Il primo sito web dedicato ai Rignanesi e ai Garganici nel mondo!

CulturaEventiCenni StoriciMondoItaliaPugliaGarganoRignano G.

Benvenuti in una terra fantastica, con donne e uomini straordinari. Tra saperi e sapori, da scoprire assieme...

Fai un gesto solidale

HOTEL GARDEN ***

 
A San Giovanni Rotondo (FG)
 
Per prenotare 

LA TV LIBERA DEL GARGANO

LA MASSIMA

Non sempre si resta incudine, spesso si torna martelli. Lo dico a quegli stolti che usano le minacce invece delle parole! Chi scrive lo fa perché crede in questa arte e non si tirerà mai indietro di fronte a qualsivoglia pressione di questo o di quello stolto (Nonna Papera) :-D

SAGRE IN ITALIA

 
Sagre in Italia

Che tempo fa?

Min Max
Ven. coperto 14 26
Sab. molto nuvoloso pioggia 9 18
Dom. quasi sereno 7 20
Scegli la città

L'orgoglio e il piacere di gridarlo a gran voce...

Home Premio Rignanesi nel mondo
Premio Rignanesi nel mondo
FOGGIA ESALTA L'INTELLIGENZA DEL RIGNANESE FELICE LIMOSANI PDF Stampa E-mail
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Aprile 2012 07:37

"Sig. Limosani non ho capito esattamente cosa fa ma complimenti perchè lo fa benissimo". Nato nel 1966 a Rignano Garganico, non ha mai dimenticato il suo paese d'origine, che lo ha visto forgiare da ragazzino

FOGGIA. Creare con la mente, raccontare con l'arte. E anche così sarebbe riduttivo. Felice LIMOSANI incontra il pubblico per parlare della sua esperienza artistica e creativa. Conversa con lui Gianfranco PIEMONTESE, storico dell'arte. Nato dj negli anni Ottanta, poi video artista per nomi del calibro di Brian Eno, e quindi autore di installazioni commissionate da Unesco, Sketch Gallery, Nokia, Louis Vuitton e Tod’s, approda all’arte passando attraverso i territori del marketing e della comunicazione. Un’arte combinatoria la sua, che attraverso il suo estro, ha esplorato un nuovo modo di espressione collegato alla creatività anche artistica e che successivamente è stato capace ad abbinarla al concetto di business.


Add a comment
Leggi tutto...
 
PARTE IL PREMIO AI RIGNANESI NEL MONDO 2012, CHI SARANNO I NOMINATI? PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Lunedì 15 Agosto 2011 12:37

RIGNANO GARGANICO. Parte con un anno di anticipo l'organizzazione della settima edizione del Premio ai Rignanesi nel Mondo, organizzato dal Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci" in collaborazione con Regione Puglia, Provincia di Foggia, Centro Studi Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata, Centro Studi Paglicci, i portali d'informazione Ventonuovo.eu, Rignanonews.com e Garganopress.net. La manifestazione sarà dedicata al musicista Domenico Antonio Corigliano De' Baroni di Rignano. Negli anni precedenti l'iniziativa aveva omaggiato altri grandi personaggi che hanno reso importante il più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano: il commissario Giuseppe Montesano, inventore della polizia scientifica italiana; lo scrittore verista Giulio Ricci; il canonico Don Pietro Ricci, amico intimo di Padre Pio da Pietrelcina, che visitò più volte il paese; lo storico e francescano Padre Doroteo Forte; il sacerdote ed educatore salesiano Don Angelo Gentile e il garibaldino Raffaele De Lillo. La manifestazione avrà luogo nel centro storico cittadino il 13 agosto 2012. 


Add a comment
Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Agosto 2011 17:13
Leggi tutto...
 
GRANDE SUCCESSO PER IL PREMIO AI RIGNANESI FUORI SEDE PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Domenica 14 Agosto 2011 06:44

RIGNANO GARGANICO. Grande successo per il 6° Premio "Raffaele De Lillo" ai Rignanesi nel Mondo, come noto organizzato dal Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci" in collaborazione con vari Enti pubblici e sodalizi privati. "Ringraziamo il grande popolo di Rignano in sede e fuori sede che ancora una volta hanno dimostrato che il paese ha voglia di cultura - spiega il presidente del premio Angelantonio Mastrillo, docente dell'Università di Bologna - Grazie a tutti coloro che in gran silenzio ci hanno dato una mano per mettere in piedi un evento che è entrato ormai nella mente e nei cuori dei rignanesi". A fare da cornice all'evento lo splendido cortile del Palazzo Baronale. 


Add a comment
Ultimo aggiornamento Domenica 14 Agosto 2011 07:19
Leggi tutto...
 
NOVITA' SULLA GRANDE STATUA DI SAN PIO, SE NE DISCUTERA' IL 13 AGOSTO AL PREMIO AI RIGNANESI NEL MONDO PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Giovedì 11 Agosto 2011 08:43

LO ANNUNCIA IL PRESIDENTE DELL'APPOSITO COMITATO PROMOTORE, P. ANTONIO RESTA, CHE DOPO DUE ANNI DI DURO LAVORO NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO ORA TORNA ALLA CARICA PER PRESENTARE NON PIU' L'IDEA MA IL PROGETTO DELL'OPERA

RIGNANO GARGANICO. Importanti novità in vista per la Grande Statua di San Pio, che come noto sarà realizzata in località "La Croce" a Rignano Garganico e sarà alta circa 60 metri. "Dopo due anni di duro lavoro e di sacrifici - spiega P. Antonio Resta, presidente dell'apposito comitato promotore dell'opera - ora siamo pronti per passare dall'idea virtuale al vero e proprio progetto, che non potrà che interessare tutti i rignanesi in sede e fuori sede, come pure i fedeli e figli spirituali di Padre Pio da Pietrelcina". Se ne discuterà in paese il prossimo 13 agosto 2011, in occasione della sesta edizione del Premio "Raffaele De Lillo" ai Rignanesi nel mondo (Cortile Palazzo Baronale, dalle ore 20.00 alle ore 1.30).


Add a comment
Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Agosto 2011 09:14
Leggi tutto...
 
IL MERCANTE DEL FREDDO A RIGNANO GARGANICO E A SAN MARCO IN LAMIS PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Venerdì 05 Agosto 2011 05:08

IL 13 E IL 27 AGOSTO SI PRESENTA L'ULTIMA OPERA LETTERARIA DI TONI NOAR AUGELLO  

RIGNANO GARGANICO. Parte oggi, e durerà due settimane, l’offerta speciale de “Il mercante del freddo”, il romanzo d’avventura di Toni Noar Augello per le edizioni Il Castello. Per cogliere l’offerta, promossa da “Il mattino di Foggia”, basta compilare l’apposito cedolino stampato sull’ultima pagina del quotidiano, che consentirà di acquistare il libro con uno sconto di oltre il 30% sul prezzo di copertina. Ambientato sul Gargano alle soglie dell’Unità d’Italia, di cui quest’anno si celebra il 150° anniversario, il romanzo narra le avventurose vicende di un’originalissima figura di commerciante, scomparsa con l’era moderna: il nevaiolo. Questi conserva la neve d’inverno in grosse buche ricavate sul suolo per poi rivenderla d’estate, mentre tutta la penisola vive il fermento unitario. Anche lo Sperone d’Italia sarà teatro di tragici eventi. 


Add a comment
Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Agosto 2011 05:12
Leggi tutto...
 
IL SINDACO CANCELLA DA RIGNANESTATE 2011 IL PREMIO AI RIGNANESI NEL MONDO PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Lunedì 01 Agosto 2011 05:33

MA NOI LO VOGLIAMO COMUNQUE ALL'EVENTO QUALE RAPPRESENTANTE DEI COMPAESANI IN SEDE E FUORI SEDE

RIGNANO GARGANICO. Tutto pronto per la sesta edizione del Premio ai Rignanesi nel mondo, come noto dedicato quest'anno al garibaldino Raffaele De Lillo, in occasione del 150° dell'Unità d'Italia. L'iniziativa, organizzata dal Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci" in collaborazione con Regione Puglia, Provincia di Foggia, Centro Studi Paglicci, Centro Studi Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata, Ventonuovo.eu, Garganopress.net, Rignanonews.com e Rignano Futura & Solidale, avrà luogo in paese il prossimo 13 agosto, a partire dalle ore 19.00, nonostante i reiterati e inspiegabili tentativi di boicottaggio del sindaco Antonio Gisolfi e della sua giunta. Il comitato organizzativo, tuttavia, non intendere escludere nessuno dall'evento e spera in un ripensamento del primo cittadino, che resta ben accetto. Nei prossimi giorni, anche al fine di tutelare la manifestazione dai colpi bassi di qualche politico miope, sarà resa nota con inviti ad personam la location dell'iniziativa che vedrà premiare decine di rignanesi in sede e fuori sede che si sono distinti o si stanno distinguendo in Italia e all'estero nel campo della cultura, dello sport, delle professioni, della religione e della politica.


Add a comment
Ultimo aggiornamento Martedì 02 Agosto 2011 10:46
Leggi tutto...
 
I RIGNANESI IN SEDE E FUORI SEDE RICORDANO VINCENZO BOTTA PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Giovedì 28 Luglio 2011 08:15

IN OCCASIONE DELLA SESTA EDIZIONE AL PREMIO "RAFFAELE DE LILLO" AI RIGNANESI NEL MONDO, PREVISTO PER IL PROSSIMO 13 AGOSTO IN PAESE - SCOMPARSO DI RECENTE PER UN MALE IMPROVVISO, ERA UNO DEI FAUTORI E COLLABORATORI PIU' ATTENTI DELL'EVENTO - HA SEMPRE LAVORATO IN GRAN SILENZIO SENZA PRETENDER PLATEE A TUTTI I COSTI - ERA E RIMARRA' PER SEMPRE NEI NOSTRI RICORDI COME UN INSTANCABILE LAVORATORE, UN PADRE INIMITABILE E UN AMICO SINCERO

RIGNANO GARGANICO. Il progetto de "La Grande Rignano" e del Premio ai Rignanesi nel mondo erano nati sotto la sua spinta. Parliamo di Vincenzo Botta, tecnico di neurofisiologia e appassionato di web e nuove tecnologie, scomparso improvvisamente nei mesi scorsi lasciando un vuoto incolmabile e tangibile nella popolazione, che da sempre lo conosceva per il suo sorriso e per la sua voglia di fare. Era innamorato di Rignano e soffriva per vederla deperire giorno dopo giorno. 


Add a comment
Leggi tutto...
 
RIGNANESI NEL MONDO 2011, ECCO TUTTI I PREMIATI PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Martedì 26 Luglio 2011 04:53
RIGNANO GARGANICO. Reso noto il programma della sesta edizione del Premio ai Rignanesi nel mondo, che quest'anno è dedicato al garibaldino Raffaele De Lillo per commemorare il 150° dell'Unità d'Italia. L'iniziativa, come noto promossa dal Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci" in collaborazione con vari Enti, associazioni e testate giornalistiche pugliesi e nazionali, avrà luogo nel piccolo centro di Rignano Garganico il prossimo 13 agosto 2011 a partire dalle ore 19.00 ed è inserita nell'ambito di "Rignano Città Aperta 2011". Dibattiti sul futuro del paese, presentazioni di volumi e opuscoli cartacei e digitali, momenti musicali e canti della Divina commedia faranno da corollario alla notte più culturale dell'anno. Interverranno per l'occasione i premiati, giornalisti, scrittori ed esperti di emigrazione pugliese e non solo. L'evento, presieduto dal docente universitario Angelantonio Mastrillo e coordinato dai giornalisti Angelo Del Vecchio e Michele Caruso, è organizzato d'intesa con: Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci", Rignano Futura & Solidale, Centro Studi Paglicci, Centro Studi Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata e i quotidiani digitali Ventonuovo.eu, Garganopress.net e Rignanonews.com. Ma vediamo il programma e chi sono i premiati dell'edizione 2011.

Add a comment
Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Agosto 2011 16:53
Leggi tutto...
 
L'OPERA DI NATALE PENATI IN UN VOLUME CHE NE RIPERCORRE LE GESTA GARGANICHE PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Martedì 05 Luglio 2011 04:20
A SETTANT'ANNI DALLA VENUTA DELL'ARTISTA A RIGNANO GARGANICO - LO SPLENDORE DEGLI AFFRESCHI DELLA CHIESA MADRE "MARIA SANTISSIMA ASSUNTA" - IL LAVORO CURATO DAL NIPOTE ROBERTO SARA' PRESENTATO IL PROSSIMO 13 AGOSTO NELL'AMBITO DI "RIGNANO CITTA' APERTA 2011"

di Roberto Penati (*)

RIGNANO GARGANICO. Il 16 agosto 1941, festa di S. Rocco, patrono di Rignano Garganico, dopo alcuni mesi di chiusura per restauri, veniva riaperta al culto la Chiesa Madre dedicata a Maria S.S. Assunta con una solenne cerimonia, alla presenza delle autorità religiose e civili, con il Parroco Don Giovanni Draisci ed il Podestà Raffaele De Maio. Il restauro era avvenuto per opera del pittore “Natale Penati da Milano”, che così firmava i suoi dipinti, chiamato dal Parroco di Rignano dopo che la sua fama di artista si era sparsa per tutto il Gargano, in seguito all'incarico avuto dall'arcivescovo di Manfredonia Mons. Andrea Cesarano di affrescare la Cattedrale Sipontina. Oggi, ci ritroviamo in un nuova dimensione storica per rivivere quelle stesse emozioni e sensazioni che hanno provato coloro che, in quell'epoca difficile nel mezzo del conflitto bellico, hanno contribuito a costruire una parte importante della storia del più piccolo Comune del Parco Nazionale del Gargano. 

Add a comment
Ultimo aggiornamento Martedì 26 Luglio 2011 04:24
Leggi tutto...
 
RESO NOTO IL PROGRAMMA DEL SESTO PREMIO RAFFAELE DE LILLO AI RIGNANESI NEL MONDO PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Lunedì 04 Luglio 2011 14:40
ECCO L'EVENTO PIU' ATTESO DELL'ESTATE DAI COMPAESANI IN SEDE E FUORI SEDE - IL 13 AGOSTO 2011 TUTTI NEL PIU' PICCOLO COMUNE DEL PARCO NAZIONALE DEL GARGANO PER "RIGNANO CITTA' APERTA"
 
RIGNANO GARGANICO. Reso noto il programma della sesta edizione del Premio ai Rignanesi nel mondo, che quest'anno è dedicato al garibaldino Raffaele De Lillo per commemorare il 150° dell'Unità d'Italia. L'iniziativa, come noto promossa dal Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci" in collaborazione con vari Enti, associazioni e testate giornalistiche pugliesi e nazionali, avrà luogo nel piccolo centro di Rignano Garganico il prossimo 13 agosto 2011 a partire dalle ore 19.00 ed è inserita nell'ambito di "Rignano Città Aperta 2011". Dibattiti sul futuro del paese, presentazioni di volumi e opuscoli cartacei e digitali, momenti musicali e canti della Divina commedia faranno da corollario alla notte più culturale dell'anno. Interverranno per l'occasione i premiati, giornalisti, scrittori ed esperti di emigrazione pugliese e non solo. L'evento è organizzato d'intesa con: Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci", Rignano Futura & Solidale, Centro Studi Paglicci, Centro Studi Tradizioni Popolari del Gargano e della Capitanata. Ma vediamo il programma di massima. 

Add a comment
Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Agosto 2011 16:56
Leggi tutto...
 
MATTEO FORTE E L'AVVENTURA DI VOICEOVER PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Le news - Premio Rignanesi nel mondo
Scritto da Administrator   
Mercoledì 04 Maggio 2011 13:41
SARA' INSIGNITO DEL PREMIO "RAFFAELE DE LILLO" 2011 AI RIGNANESI NEL MONDO IL PROSSIMO 13 AGOSTO

di Matteo Forte (*)

LADISPOLI. All'età di 18 anni ho fondato insieme a 4 amici un'associazione culturale chiamata Ladi-lab. La città dove vivo si chiama Ladispoli e quel nome voleva essere un richiamo sia ovviamente alla città nella quale avremmo svolto gran parte delle nostre attività sia a un'idea di laboratorio. Laboratorio inteso come sperimentazione di idee, applicazione alla realtà di concetti che si trovano nelle nostre teste. Abbiamo realizzato concerti, mostre fotografiche, esibizioni di vario tipo e natura abbattendo ogni tipo di barriera ideologica, in primis quelle politiche. Un giorno, poi, abbiamo partecipato con un progetto ad un bando provinciale. Questo progetto riguardava principalmente la nascita di una web radio completamente gestita, realizzata ed indirizzata a un pubblico giovanile. Il nome: VoiceOver, in inglese significa "voce fuori campo". 

Add a comment
Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Maggio 2011 13:57
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3

Cercateci su Facebook

Un volume su Don Cella

Translate

Vi seguiamo ovunque!

     

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Storie di Guerra

 

I personaggi

In ricordo di Don Giuseppe Zambernardi, Abate Benedettino di Montenero, Livorno, e di Don Bruno Ponziano, Priore
di Angelantonio Mastrillo (*)

La mattina di martedì 22 giugno, con mia moglie Rosa vado da Bologna a Pisa, per un impegno di lavoro con il Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia. A sorpresa, invece dell’intera giornata, l’impegno occupa solo la tarda mattinata, fino alle 11. Prendo la macchina per tornare a casa, a Bologna. Ma, appena partiti, ci viene in mente di approfittare di questa improvvisa disponibilità di tempo per fare una visita ad un luogo suggestivo per la mia gioventù, quando dal 1963 al 1968 vi soggiornai come seminarista “probando” per 5 splendidi anni. Dico a mia moglie che dobbiamo sbrigarci per arrivare al Santuario prima delle 12.30, perché altrimenti lo troviamo chiuso. 
Leggi tutto...

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Collabora con noi

[googlef4d640c4b52fc484.html]