Il primo sito web dedicato ai Rignanesi e ai Garganici nel mondo!

CulturaEventiCenni StoriciMondoItaliaPugliaGarganoRignano G.

Benvenuti in una terra fantastica, con donne e uomini straordinari. Tra saperi e sapori, da scoprire assieme...

Fai un gesto solidale

HOTEL GARDEN ***

 
A San Giovanni Rotondo (FG)
 
Per prenotare 

LA TV LIBERA DEL GARGANO

LA MASSIMA

Non sempre si resta incudine, spesso si torna martelli. Lo dico a quegli stolti che usano le minacce invece delle parole! Chi scrive lo fa perché crede in questa arte e non si tirerà mai indietro di fronte a qualsivoglia pressione di questo o di quello stolto (Nonna Papera) :-D

SAGRE IN ITALIA

 
Sagre in Italia

Che tempo fa?

Min Max
Dom. quasi sereno 7 20
Lun. quasi sereno 7 24
Mar. nuvoloso 10 22
Scegli la città

L'orgoglio e il piacere di gridarlo a gran voce...

Home Spazio alla politica
Spazio alla politica
RIFONDAZIONE COMUNISTA: QUELLE BOLLETTE DELL'ACQUA MAI CONSEGNATE PDF Stampa E-mail
Le news - Spazio alla politica
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Dicembre 2013 16:45

INTERVENTO DEL SEGRETARIO CITTADINO DEL PRC, DOMENICO CAPUANO, CHE PUNTA IL DITO CONTRO L'ACQUEDOTTO PUGLIESE E UNA DITTA DI CONSEGNE MISSIVE

RIGNANO GARGANICO. Il segretario cittadino di Rifondazione Comunista, Domenico Capuano, lancia l'allarme sulla mancata consegna o consegna "ritardata" delle bollette dell'acqua che l'Acquedotto Pugliese avrebbe affidato ad una ditta specializzata. "Monti rignanesi lamentano di non aver mai ricevuto le bollette o di averle ricevute in ritardo perchè consegnate ad altri destinatari o a numeri civici improponibili - spiega Capuano - per questo facciamo appello alla Pubblica Amministrazione perchè intervenga sul caso, all'Acquedotto Pugliese e alla stessa azienda privata perchè si verifichi quanto detto e si ponga fine a quello che è un vero e proprio disservizio".


Add a comment
Leggi tutto...
 
SULLA GEMA SI RIACCENDE LA POLEMICA SULLE RESPONSABILITA’ PDF Stampa E-mail
Le news - Spazio alla politica
Scritto da Administrator   
Sabato 30 Novembre 2013 20:03

E’ accaduto durante la riunione ultima del Consiglio Comunale, a Rignano G.

RIGNANO GARGANICO.  Non dimentichiamoci la vicenda Gema. Ha cominciato così il suo intervento al riguardo il consigliere delegato Viviana Saponiere, intervenendo al dibattito del Consiglio Comunale ultimo. Lo ha affermato con decisione e garbo, leggendo la delibera assunta nel 2008 dalla passata giunta guidata da Antonio Gisolfi, sottoscritta e firmata dall’allora v.sindaco Matteo Orlando e dall’assessore al ramo. Ora se questa ditta è fallita, la responsabilità a suo dire ricade tutta su questi amministratori, anche se  i gocci sono passati all’attuale governo cittadino.  Il mancato introito è di circa 240 mila euro.


Add a comment
Leggi tutto...
 
SULLE TASSE COMUNALI ‘INGORGO’ ANCHE A RIGNANO GARGANICO PDF Stampa E-mail
Le news - Spazio alla politica
Scritto da Administrator   
Sabato 30 Novembre 2013 19:31

Nulla è accaduto alla riunione consiliare richiesta dall’opposizione

di Antonio Del Vecchio

RIGNANO GARGANICO. Contrariamente alle attese della vigilia, i pagamenti per Tares e Lampade votive restano invariati, a Rignano Garganico. Si trattava, come preannunciato,  di  destinare al capitolo ‘tassazione’ del bilancio comunale un  terzo dell’introito riveniente dalle Pale Eoliche, che è pari a 480 mila euro l’anno. Tanto, a sollievo delle tasche dei cittadini, oberate dalla crisi. Addirittura qualche proposta, come per esempio quella del ripristino, almeno per quest’anno., della  antica Tarsu, avanzata dal consigliere dell’opposizione, Matteo Nardella, non è stata posta neppure ai voti, per il sopravvenuto scioglimento del Consiglio Comunale da parte del primo cittadino, confuso forse dal clamore salito in aula per  battibecchi insorti tra alcuni amministratori e la platea.


Add a comment
Leggi tutto...
 
SI RIDISCUTERA’ DI TARES E LAMPADE VOTIVE A RIGNANO GARGANICO PDF Stampa E-mail
Le news - Spazio alla politica
Scritto da Administrator   
Venerdì 29 Novembre 2013 15:34

Su richiesta dell’opposizione, sabato 30 novembre, alle ore 9.00, convocato il C.C.

di Antonio Del Vecchio

RIGNANO GARGANICO. Sabato 30 novembre si riunirà in prima convocazione il Consiglio Comunale di Rignano Garganico. Ma contrariamente alle aspettative e alla prassi istaurata dall’Amministrazione di Vito Di Carlo, la stessa non si terrà nelle ore pomeridiane, più consone alla partecipazione dei cittadini, bensì alle ore 9.00 in punto del mattino, ossia quando la gente casalinga dorme ancora e gli altri componenti della famiglia sono al lavoro. Da qui il mal di pancia dell’opposizione e soprattutto del comitato cittadino messo su la scorsa settimana e delegato a studiare e a sottoporre al primo cittadino una proposta sulla Tares più equa e consona ai reali costi del servizio, di cui si dirà.


Add a comment
Leggi tutto...
 
CHIESTO IL CONSIGLIO COMUNALE PER DIRE NO ALLE TASSE DA FAME, LA MINORANZA UNITA FA SUL SERIO PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Le news - Spazio alla politica
Scritto da Administrator   
Lunedì 18 Novembre 2013 21:08

RIGNANO GARGANICO. Come preannunciato, sulla Tares ecco la richiesta di riunione del Consiglio Comunale presentata in data odierna dai consiglieri dell’opposizione Pd – Rignano Furura. “I sottoscritti Matteo Nardella e Angelo Resta consiglieri comunali. Tenuto conto del notevole disagio economico e sociale prodotte dalle ultime decisioni della maggioranza che amministra Rignano Garganico.


Add a comment
Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Novembre 2013 21:14
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 44

Cercateci su Facebook

Un volume su Don Cella

Translate

Vi seguiamo ovunque!

     

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Storie di Guerra

 

I personaggi

CHE BEI TEMPI...

di Cinzia Viola

Gli schieramenti cambiano, gli uomini sono gli stessi. Come diceva Don Fabrizio, principe di Salina, nel Gattopardo "... perchè rimanga tutto così com'è bisogna cambiare tutto". Ovviamente la foto è un amarcord di venti anni fa, quando esistevano le connotazioni politiche e le campagne elettorali erano vive e piene di brio, bei ricordi. Un caro saluto a tutti i presenti nella foto e un pensiero per quelli che non sono più con noi, Pinuccio e zio Carlo.

Leggi tutto...

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Collabora con noi

[googlef4d640c4b52fc484.html]