Il primo sito web dedicato ai Rignanesi e ai Garganici nel mondo!

CulturaEventiCenni StoriciMondoItaliaPugliaGarganoRignano G.

Benvenuti in una terra fantastica, con donne e uomini straordinari. Tra saperi e sapori, da scoprire assieme...

Fai un gesto solidale

HOTEL GARDEN ***

 
A San Giovanni Rotondo (FG)
 
Per prenotare 

LA TV LIBERA DEL GARGANO

LA MASSIMA

Non sempre si resta incudine, spesso si torna martelli. Lo dico a quegli stolti che usano le minacce invece delle parole! Chi scrive lo fa perché crede in questa arte e non si tirerà mai indietro di fronte a qualsivoglia pressione di questo o di quello stolto (Nonna Papera) :-D

SAGRE IN ITALIA

 
Sagre in Italia

Che tempo fa?

Min Max
Gio. sereno 24 33
Ven. quasi nuvoloso 21 33
Sab. nuvoloso rovesci 21 30
Scegli la città

L'orgoglio e il piacere di gridarlo a gran voce...

Home Eventi GLI ANTICHI SANTUARI IN TERRA DI SAN MARCO IN LAMIS
GLI ANTICHI SANTUARI IN TERRA DI SAN MARCO IN LAMIS PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Le news - Eventi
Scritto da Administrator   
Sabato 30 Novembre 2013 22:30

Alla Fondazione “Soccio”, Martedi’ 3  dicembre, ore 17.00. Parla Antonio Guida

di Antonio Del Vecchio

Si torna di nuovo a parlare di Santuari e sacelli  che in un lontano passato erano presenti  in tutto il Gargano Meridionale, affacciandosi  qui e là lungo la Via Sacra Langobardorum, alias S.S. 272. Precisamente quel tratto che attraversa l’intera vallata di Stignano prima e dopo San Marco in Lamis. Come è noto tale arteria sin dal primo medioevo era percorsa da miriadi di pellegrini e crociati diretti al Santuario di San Michele in Monte Sant’Angelo. Allora , siffatte strutture, di cui ora si notano solo ruderi più o meno consistenti, importanti sul piano storico ma irrecuperabili sul piano artistico ed architettonico, costituivano non solo luoghi riservati di preghiera e di vita per monaci ed eremiti, ma anche di accoglienza e di ristoro per  chi era costretto a passare da quelle parti, come appunto i pellegrini. Su questo e di più interverrà Antonio Guida, docente di lungo corso e raffinato studioso e conoscitore di cose e fatti antichi che riguardano questo incantevole e misterioso territorio. Lo farà, martedì 3 dicembre, alle ore 17.00, presso la sede della Fondazione Angelo e Pasquale Soccio, al primo piano della Biblioteca Comunale in piazza Carlo Marx 1. A promuovere l’incontro è la stessa Fondazione diretta da Raffaele Cera, emerito dirigente scolastico, prolifico scrittore  ed animatore incallito di manifestazioni culturali di largo respiro. Da evidenziare che l’invito, ovviamente rivolto ad un  pubblico interessato e selezionato, è scritto in bella ed elegante calligrafia manuale.


Add a comment
 

Cercateci su Facebook

Un volume su Don Cella

Translate

Vi seguiamo ovunque!

     

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Storie di Guerra

 

I personaggi

"IO SCHIAVO DELLE SLOT MACHINE, ORA IN CURA DA UNO PSICOLOGO"

PARLA MATTEO (IL NOME E' DI FANTASIA), UN GENITORE RIGNANESE CHE HA DETTO BASTA AL GIOCO ELETTRONICO E HA DECISO DI RACCONTARCI LA SUA STORIA (O DOVREMMO DIRE TRAGEDIA) DI VITA - AL PORTALE ARRIVANO INTANTO TANTE ALTRI SPUNTI DI RIFLESSIONE SU UN PROBLEMA DI DIPENDENZA CHE ACCOMUNA ADOLESCENTI, GIOVANI, ADULTI E ANZIANI DI AMBEDUE I SESSI - PERICOLI ANCHE DAL WEB

di Angelo Del Vecchio

RIGNANO GARGANICO. Era ormai diventata una droga ed economicamente parlando un vero e proprio salasso per un quarantenne rignanese che ha deciso di dire basta al gioco elettronico e alle slot machine da bar. Rignanonews.com ha raccolto la sua storia. Per questioni di privacy e per proteggere i minori implicati in questa vicenda chiameremo Matteo il nostro intervistato. 

Leggi tutto...

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Collabora con noi

[googlef4d640c4b52fc484.html]