Il primo sito web dedicato ai Rignanesi e ai Garganici nel mondo!

CulturaEventiCenni StoriciMondoItaliaPugliaGarganoRignano G.

Benvenuti in una terra fantastica, con donne e uomini straordinari. Tra saperi e sapori, da scoprire assieme...

Fai un gesto solidale

HOTEL GARDEN ***

 
A San Giovanni Rotondo (FG)
 
Per prenotare 

LA TV LIBERA DEL GARGANO

LA MASSIMA

Non sempre si resta incudine, spesso si torna martelli. Lo dico a quegli stolti che usano le minacce invece delle parole! Chi scrive lo fa perché crede in questa arte e non si tirerà mai indietro di fronte a qualsivoglia pressione di questo o di quello stolto (Nonna Papera) :-D

SAGRE IN ITALIA

 
Sagre in Italia

Che tempo fa?

Min Max
Gio. sereno 24 33
Ven. quasi nuvoloso 21 33
Sab. nuvoloso rovesci 21 30
Scegli la città

L'orgoglio e il piacere di gridarlo a gran voce...

Home
LE MANI SULLA CITTA' PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Le news - Lettere e commenti
Scritto da Administrator   
Mercoledì 17 Agosto 2011 07:46
QUELLO CHE NESSUNO OSA RACCONTARE - A RIGNANO ESISTEREBBE UNA "LOBBY" CAPACE DI PILOTARE L'INTERA VITA PUBBLICA E PRIVATA - A SOSTENERLO IL PROF. ANGELO FANIA, STORICO VICE-PRESIDE DELLA LOCALE SCUOLA MEDIA E GIA' PRESIDENTE DEL PARTITO DEMOCRATICO, CHE E' INTERVENUTO NEI GIORNI SCORSI NELL'AMBITO DI UN PUBBLICO DIBATTITO ORGANIZZATO DA "RIGNANO FUTURA & SOLIDALE" - SARA' COSI? - ECCO DUBBI E CERTEZZE...

a cura del Barone Rampante

RIGNANO GARGANICO. Archivi segreti, foto, video, intercettazioni ambientali, dossier. Sembra di parlare di un film di spionaggio di altri tempi, ma pare che sia la realtà che si vive a Rignano Garganico, piccolo comune dell'entroterra foggiano. In un paese con poco più di 2000 abitanti ci sarebbe chi sa tutto di tutti. Parliamo di una presunta "lobby" di potere che amministrerebbe nei fatti il Comune da circa un quarantennio, pilotando appalti, incarichi, progetti e quant'altro alle spalle della gente che, ignara, crede di votare questo o quell'altro, questo o quel sindaco, questo o quel consigliere. 
Pur supportando questa o quella lista - stando a quanto affermato nei giorni scorsi da Angelo Fania, storico vice-preside della scuola media e già presidente del locale Partito Democratico nel corso di un pubblico dibattito organizzato da “Rignano Futura & Solidale” - l'ignaro elettore premierebbe sempre e comunque questo presunto gruppo, nato tanti anni fa da una sorta di alleanza trasversale tra chi nei fatti trarrebbe grosso beneficio dallo stare nella Pubblica Amministrazione. Ed è per questo che primi cittadini di destra, di centro e di sinistra sarebbero stati scelti e sponsorizzati, loro malgrado e a loro insaputa, per giungere a specifici obiettivi. Ed è rompendo e frantumando questo presunto gruppo che Rignano, secondo Fania, potrebbe ritornare agli antichi splendori. Sarà vero? Chi lo sa, intanto in paese se ne parla e come accade nei piccoli centri si amplifica e si modifica la notizia man mano che passa di bocca in bocca. Tornando al rigo di apertura di questo servizio, le notizie che circolano parlano di un vero e proprio archivio segreto, fatto di foto, video, intercettazioni ambientali e dossier sulla cittadinanza e su chiunque possa ledere gli interessi di questo presunto gruppo di potere. Ma a cosa può servire un archivo di siffatta natura? Semplice, a screditare l'avversario di turno, a demolire psicologicamente e moralmente i giovani emergenti e gli imprenditori intraprendenti, a pilotare l'opinione pubblica e a distoglierla dagli obiettivi finali della presunta lobby. Sembra un libro giallo o di fantapolitica, ma potrebbe essere la realtà dei fatti. E lo si evincerebbe, secondo Fania, analizzando cosa è avvenuto negli ultimi 40 anni a Rignano. Chi sono stati i gruppi che hanno sponsorizzato questo o quell'altro candidato? A voi la scelta di verificare e di giudicare quanto abbiamo scritto...

Add a comment
Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Agosto 2011 08:05
 

Cercateci su Facebook

Un volume su Don Cella

Translate

Vi seguiamo ovunque!

     

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Storie di Guerra

 

I personaggi

RENATO TARANTELLI IN BICI DA ROMA AL GARGANO
IL GIOVANE LEGALE ALLA SCOPERTA DELLE SUE RADICI PUGLIESI - DAL LAZIO A MEDJUGORJE SU DUE RUOTE, PASSANDO DA PADRE PIO E DALLA GROTTA DELL'ARCANGELO - "CONDIVIDO LA SCELTA DI REALIZZARE A RIGNANO UN GRANDE MONUMENTO DI FEDE E DI ARTE DEDICATO A SAN PIO"

di Angelo Del Vecchio

RIGNANO GARGANICO. Renato Tarantelli, 33 anni, avvocato di Roma e parente di Ezio (il noto professore di economia ucciso nel 1985 dalle Brigate Rosse al termine di una lezione tenuta presso l’Università “La Sapienza") è appena ripartito da Rignano Garganico, paese d'origine, dove è stato ospite di una famiglia amica.
Leggi tutto...

Il nostro Carosello



Module by: Camp26.Com

Collabora con noi

[googlef4d640c4b52fc484.html]