Angelo Del Vecchio
12/09/14

Grotta Paglicci a rischio crollo dopo l'alluvione? Il Circolo Ricci chiede un sopralluogo

RIGNANO GARGANICO. Sono giunte nei giorni scorsi alla nostra redazione numerose segnalazioni e allarmi sullo stato di degrado e di abbandono del sito archeologico di Grotta Paglicci a Rignano Garganico. Dopo l'alluvione degli inizi di settembre pare che la situazione si sia aggravata e che si sia reso necessario un urgente sopralluogo nel sito per verificare lo stato delle cose.

 

Vilipesa e abbandonata per la cecità e l'inutilità della classe politica cittadina (l'ultimo colpo di grazia l'ha avuta con la Pubblica Amministrazione guidata dal duo Orlando-Gisolfi), ora quello che è considerato uno dei più importanti giacimenti paleolitici al mondo rischia di implodere su se stessa e con le 500.000 anni di storia dell'esistenza umana, dall'Homo Erectus all'Homo Sapiens, passando per l'Homo di Neanderthal.

 

A tal proposito come Circolo Culturale "Giulio Ricci" chiediamo un urgente sopralluogo al sindaco Vito Di Carlo e alla Soprintendenza Archeologica della Puglia, perché le voci non si trasformino in realtà. Non continuiamo a distruggere quello che l'uomo arcaico ci ha restituito, ma pensiamo al futuro turistico e culturale di un comune, Rignano Garganico, che non ha più nulla su cui puntare.

Letto 1558 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Settembre 2014 06:57
Vota questo articolo
(2 Voti)
Angelo Del Vecchio

E' nativo di Foggia, ma vive a Rimini dal 2009.

Ha passato la prima parte della sua vita girando l'Italia facendo ogni tanto ritorno nella sua cara Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

E' giornalista-pubblicista dal 2004. Ha diretto dal 2012 al 2016 il quotidiano sanitario nazionale Nurse24.it, poi ceduto a terzi. In precedenza è stato direttore dell'agenzia di stampa "on line" Garganopress e di molte riviste e periodici sparsi lungo lo Stivale Italico. Attualmente si occupa dell'ufficio stampa di AssoCare.it e della rivista NurseNews.it.

Ha collaborato con varie testate giornalistiche locali, interregionali, nazionali e straniere, tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Meridiano, Il Quotidiano di Foggia, L'Attacco, Il Corriere Adriatico, Telenorba, Telefoggia, Teleradioerre, Tele Blu, Tele Dauna, Teleradiopadrepio, Rete Smash Gargano, Ondaradio, Inforadio, Radio Centrale, Radionorba, Radio Manfredonia Centro, Il Messaggero, L'Avvenire, Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno, il settimanale Protagonisti, i settimanali satirici Cuore e La Peste, i periodici Gargano Nuovo e Meridiano 16, il circuito Euronews. Inoltre, ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni per conto di Rai e Mediaset (Linea Blu, Linea Verde, Tg2, Tg3 Puglia, Mistero, La Macchina del Tempo). Al suo attivo ha 12 volumi pubblicati, redatti tra il 2000 e il 2012.

Ha conseguito la Laurea in Infermieristica il 26/11/2012 presso l'Università degli Studi di Bologna - Polo di Rimini e Cesena. La sua tesi di laurea "CleanHands 1.0" è stata premiata nel 2013 dal Collegio Ipasvi di Rimini e dall'Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere (Anipio, Pesaro).

 

Sito web: www.angelorikydelvecchio.it