Angelo Del Vecchio
18/05/16

Grotta Paglicci tra i beni del Governo: lettera a Matteo Renzi

RIGNANO GARGANICO. Anche il movimento culturale "Amici di Grotta Paglicci" aderisce all'iniziativa del Governo Italiano di valorizzare i beni culturali dello Stivale Italico e propone a tutti i Rignanesi e appassionati di preistoria di Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (entro e non oltre il 31 maggio 2016) al primo ministro Matteo Renzi la nostra amata Grotta Paglicci.

 

Per recuperare i luoghi culturali dimenticati il Governo ha messo a disposizione 150 milioni di euro.

Fino al 31 maggio tutti i cittadini potranno segnalare all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare. 

Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016.   
 
Grotta Paglicci, come noto, è famosa in tutto il mondo per i tesori archeologici, artistici e culturali che ha restituito finora risalenti ad un arco di tempo che oscilla tra i 500.000 agli 11.000 anni da oggi (dall'Homo Erectus all'Homo Sapiens, passando per il Neanderthalensis).
 
Che aspettate? Scrivete una e-mail cliccando Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 
Per saperne di più sul sito preistorico: www.grottapaglicci.it 
Letto 1888 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Maggio 2016 04:26
Vota questo articolo
(0 Voti)
Angelo Del Vecchio

E' nativo di Foggia, ma vive a Rimini dal 2009.

Ha passato la prima parte della sua vita girando l'Italia facendo ogni tanto ritorno nella sua cara Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

E' giornalista-pubblicista dal 2004. Ha diretto dal 2012 al 2016 il quotidiano sanitario nazionale Nurse24.it, poi ceduto a terzi. In precedenza è stato direttore dell'agenzia di stampa "on line" Garganopress e di molte riviste e periodici sparsi lungo lo Stivale Italico. Attualmente si occupa dell'ufficio stampa di AssoCare.it e della rivista NurseNews.it.

Ha collaborato con varie testate giornalistiche locali, interregionali, nazionali e straniere, tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Meridiano, Il Quotidiano di Foggia, L'Attacco, Il Corriere Adriatico, Telenorba, Telefoggia, Teleradioerre, Tele Blu, Tele Dauna, Teleradiopadrepio, Rete Smash Gargano, Ondaradio, Inforadio, Radio Centrale, Radionorba, Radio Manfredonia Centro, Il Messaggero, L'Avvenire, Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno, il settimanale Protagonisti, i settimanali satirici Cuore e La Peste, i periodici Gargano Nuovo e Meridiano 16, il circuito Euronews. Inoltre, ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni per conto di Rai e Mediaset (Linea Blu, Linea Verde, Tg2, Tg3 Puglia, Mistero, La Macchina del Tempo). Al suo attivo ha 12 volumi pubblicati, redatti tra il 2000 e il 2012.

Ha conseguito la Laurea in Infermieristica il 26/11/2012 presso l'Università degli Studi di Bologna - Polo di Rimini e Cesena. La sua tesi di laurea "CleanHands 1.0" è stata premiata nel 2013 dal Collegio Ipasvi di Rimini e dall'Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere (Anipio, Pesaro).

 

Sito web: www.angelorikydelvecchio.it