Antonio Del Vecchio

Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’autiere che presagì la sua fine in guerra con una frase scolpita sul frontespizio di un “pagliaio”

RIGNANO GARGANICO. Del Vecchio Gabriele nasce il 19 Settembre 1915 da Giuseppe e Vincenzina Montesano nella casa avita di Via Montarone 8, a Rignano Garganico. Gli stessi erano sposi dal 1 marzo 1906. Tre mesi dopo la nascita gli muore il padre. Precisamente il 30.12.1915.

In Russia, l’ultimo e definitivo congedo del bersagliere Matteo Del Vecchio di Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Tra i militari caduti a seguito della grande e vittoriosa offensiva sovietica del dicembre 1942, c’è anche il soldato rignanese Matteo Del Vecchio, intruppato nel 3° Reggimento Bersaglieri, pressoché decimato in tale occasione. Il resto della disfatta si può dividere in due gruppi.

“Primavera Rignanese” rilancia la sua azione politica a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Primavera Rignanese  rinnova  ed attua la sua strategia di opposizione, in alternativa  al fare politico dell’Amministrazione Comunale di Vito Di Carlo, a Rignano Garganico.

20/11/17

Ecco la quattro- giorni del “Link Festival – il giornalismo ai tempi dell’ePub” a Bari

BARI. Dall’1 al 4 aprile prossimo vedrà lo svolgimento nel Salone degli Affreschi dell'Ateneo di Bari la seconda edizione del “Link Festival” ossia il giornalismo ai tempi dell’ePub.

Strepitoso successo per il libro “Padre Pio / Umile Servo di Dio” di Raffaele Pintonio

Strepitoso successo per il libro “Padre Pio / Umile Servo di Dio” di Raffaele Pintonio

RIGNANO GARGANICO. Anche Raffaele Pintonio, poeta e scrittore “intimista” di proficua ed originale produzione, torna di nuovo in edicola con una sua pregevole e cattivante opera. Si tratta del libro Padre Pio / Umile Servo di Dio, Foggia, Claudio Grenzi editore, 2013. Lo fa, avvalendosi della  post-fazione del noto giornalista Gustavo Delgado.

Riuscita l’assemblea cittadina delle opposizioni Pd e “Cittadinanza attiva”, a Rignano Garganico

Riuscita l’assemblea cittadina delle opposizioni Pd e “Cittadinanza attiva”, a Rignano Garganico.

RIGNANO GARGANICO. È finita con un”arrivederci a presto” l’assemblea cittadina convocata dal Pd e svoltasi ieri sera nella sala consiliare.

Antonio Potenza in lista con “Uniti per Cambiare” come candidato sindaco di Apricena

 

APRICENA. Antonio Potenza ha sciolto la riserva e ha accettato di candidarsi a Sindaco di Apricena, con lo schieramento trasversale della lista civica "Uniti per Cambiare".

Ecco su Rignano le “Sensazioni intime” di Raffaele Pintonio

RIGNANO GARGANICO. Rignano sensazioni intime, nonostante i vent’anni dalla sua prima uscita in vetrina, è un volume ancora nuovo e leggibile, a Rignano Garganico. Questo lo si deve in parte alla scorrevolezza della narrazione e all’originalità dello stile, in parte  alla  freschezza e sincerità dei sentimenti che traspirano dalle pagine del testo, dove trovano accogliente  dimora le sue 33 liriche.

Il Pd torna di nuovo a far sentire la sua voce critica a Rignano Garganico

 RIGNANO GARGANICO. Il Pd  torna di nuovo a far sentire la sua voce critica contro il governo cittadino di Vito Di Carlo, a Rignano Garganico.

La magistrale lezione della storia nei tempi correnti di Vincenzo Sfirro

RIGNANO GARGANICO. Circa duemila anni di differenza son tanti, però, alle volte, gli scherzi della storia son tali che, assistendo ad alcune scene e avvenimenti, sembra di trovarsi di fronte a un dejà vu letto e riletto nei libri, durante gli anni di liceo.