Antonio Del Vecchio

Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Opere Pubbliche: si moltiplicano i cantieri ad Apricena

APRICENA – “In questo nostro primo anno di Amministrazione posso dire con orgoglio che stiamo lavorando in concreto per lo sviluppo, la crescita e il miglioramento della nostra Città. Stiamo aprendo decine cantieri pubblici, partendo dalle strade, per ridare dignità e maggiori servizi alla Popolazione”.

La Madonna di Cristo ritorna in processione per la benedizione dei campi, a Rignano Garganico

Rignano Garganico. Tutto pronto per la processione della Madonna di Cristo e la benedizione dei campi nella piana sottostante. La stessa è il prosieguo dell’annuale festa in suo onore che vede lo svolgimento il martedì in Albis dopo Pasqua, avversato sul finale,come si ricorderà, dal freddo e dalla pioggia.

Festa grande dello Sport ad Apricena. Plauso dell’Amministrazione Comunale “Potenza”

APRICENA – Riceviamo e pubblichiamo volentieri il comunicato –stampa che segue, inviatoci dall’Ufficio preposto ed incentrato sui successi conseguiti in campo sportivo dalla città di Apricena. << “Voglio congratularmi personalmente e nome dell’Amministrazione Comunale con la società Sporting Apricena, con i calciatori, i dirigenti e tutto lo staff tecnico per aver centrato l’importante traguardo del salto in seconda categoria.

Sequestro reperti archeologici: L’assessore Torelli, ne propone la custodia nel Museo Civico di Apricena

APRICENA - “Faremo tutto quanto nelle nostre competenze per chiedere alla Soprintendenza dei Beni Archeologici la possibilità di custodire nel nostro Museo Civico i reperti sequestrati a privati nelle scorse ore”.

Leo Di Gioia a Rignano:” i problemi non sono né di destra, né di sinistra e vanno risolti!

RIGNANO GARGANICO. I problemi non sono né di destra, né di sinistra. Sono tali e vanno risolti indipendentemente da chi li sottopone o ne sollecita la soluzione. Basta con l’antico vizio della clientela e del voto di scambio.

L’assessore regionale Leo Di Gioia presenta la lista” Emiliano Sindaco di Puglia”, a Rignano G.

RIGNANO GARGANICO. Domani sera, domenica 10 maggio,  con inizio alle ore 18.00, incontro con la lista “Emiliano Sindaco di Puglia” nella Sala Consiliare del municipio di Rignano Garganico.

23/07/18

Il “trigno” nero del Gargano, oltre a rigenerare la bellezza, può sconfiggere per davvero i tumori

RIGNANO GARGANICO. Il “trigno” nero o pruno selvatico del Gargano, unitamente a quello del Molise, di cui si dirà, si appresta a diventare un importante antidoto anti-cancro in Italia e nel Mondo. Fin dai tempi remoti lo stesso era  impiegato per altre evenienze benefiche, compresa quella dell’estetica femminile.

Presto partiranno i lavori di recupero delle Palazzine Popolari di Via Togliatti, ad Apricena

APRICENA – Entro la fine del mese di maggio aprirà un importante cantiere per il recupero totale di tre palazzine di alloggi popolari in via Togliatti, in zona Sacra Famiglia. “Si tratta dei tre immobili situati ai civici 24, 26, 28, nei pressi della scuola elementare “Padre Pio”, spiega il Consigliere Comunale Ivan Augelli.

23/07/18

Sorbe secche del Gargano per combattere l’usura del tempo e rigenerare la bellezza!

RIGNANO GARGANICO.  Una volta c’era il tempo delle sorbe secche, a Rignano, a San Marco e in tutto il Gargano. Di solito si consumavano, a cominciare dal tardo autunno,  per tutto l’inverno assieme a noci, mandorle, castagne, melacotogne, fichi secchi, ecc.

Torre Mileto, il faro Ovest della Montagna del Sole di Antonio Monte da Milano

 MILANO. Torre eretta per la guardia del mare il sole gioca con essa /  a fare girotondo dall'alba al tramonto. / Pubblicizziamo questa località è stata un luogo di preghiera / di molte Divinità / Attualmente individuata come simbolo della Capitanata.