Antonio Del Vecchio
20/08/14

Ecco il vocabolario“In Rignanese si dice/va” di Paolo Gentile

Il vocabolario dialettale di Paolo Gentile “In Rignanese si dice/va” ribadisce l’impianto generale della prima edizione (Regione Puglia, 2002) con l’aggiunta della sola parte “Italiano – Rignanese”,

arricchendone il frasario e i criteri di scrittura, onde allargare ulteriormente la  platea dei lettori.  In tutto 732 pp. A quanto c’è scritto in prefazione, il dialetto rignanese presenta connotati diversi da quello degli altri paesi vicini, seppure separati da una manciata di chilometri, come per esempio San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo. Una diversità riscontrabile sia nella fonetica sia nel lessico, dovuta principalmente alla sua posizione geografica di paese di frontiera che costringe la locale umanità a vivere rapporti  stretti di ogni tipo più con la ricca e produttiva pianura sottostante che con la montagna povera e brulla. Il volume, a cominciare dalla copertiva, si avvale di un cospicuo corredo illustrativo riguardanti attrezzi di lavoro, oggetti della vita quotidiana di un tempo, compresi luoghi e personaggi tipici,  disegnati con cura certosina dalla mano esperta e creativa dell’artista rignanese, Arcangela Campaniello. L’opera si rivela da subito come uno strumento utile per capire non solo la lingua madre ma anche per proiettare in futuro la comprensione e semmai anche il suo uso - costume tra le nuove generazioni.

Letto 1193 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.