• Elezioni: chiusi termini, 98 partiti depositano simbolo al Viminale - ANSA.it

    Si va da 'W la fisica' al 'Movimento mamme'. C'è anche la 'Sinistra rivoluzionaria'. Ora inizia l'attività istruttoria per l'ammissione. I simboli presentati al Viminale © ANSA FOTO. I simboli presentati al Viminale © ANSA. +CLICCA PER INGRANDIRE ...

  • “TORNO A CASA E UCCIDO MIA MOGLIE”/ Milano, ospedale San Paolo: parole choc, uomo arrestato per maltrattamenti - Il Sussidiario.net

    “Torno a casa e uccido mia moglie”, parole choc all'ospedale San Paolo di Milano. Medici chiamano la polizia, la donna denuncia il marito e lo fa arrestare per maltrattamenti 21 gennaio 2018 - agg. 21 gennaio 2018, 21.12 Silvana Palazzo. Milano, parole ...

  • Cassino, il tema choc della 14enne «Violentata da papà l'estate scorsa» - Corriere della Sera

    Per un agente della Penitenziaria divieto di avvicinamento alla figlia in attesa dell'incidente probatorio fissato a febbraio. Il titolo del compito in classe era: «Racconta alla mamma una cosa che non hai mai voluto dirle». di Rinaldo Frignani. di ...

  • Mafia, parla un nuovo pentito. Arrestato il figlio dell'autista di Riina - La Repubblica

    E' Sergio Macaluso, ex capo del mandamento di Resuttana. Ha confessato omicidi ed estorsioni. Dice: "Cosa nostra mi ha abbandonato in carcere, non mi riconosco più nell'organizzazione". di SALVO PALAZZOLO. 21 gennaio 2018. Un altro terremoto scuote ...

  • Ultime notizie/ Di oggi, ultim'ora: D'Alema preoccupato per la deriva fascista (22 gennaio 2018) - Il Sussidiario.net

    Ultime notizie di oggi, ultim'ora: decapitata la nuova mafia. Massimo D'Alema preoccupato per la deriva fascista. Grave incidente ferroviario. Stasera la Juve in campo. (22 gennaio 2018). 22 gennaio 2018 Matteo Fantozzi. Ultime Notizie, Massimo D'Alema ...

  • Il ministro Franceschini: "A fianco del Museo Egizio contro la campagna della Lega" - La Repubblica

    "Sono a fianco del #MuseoEgizio di # Torino, aggredito da una una rozza e falsa campagna della Lega, che vuole raccogliere voti alimentando odi e paure. La cultura è costruire ponti, aiutare il dialogo e la conoscenza reciproca". Lo scrive su Twitter ...

  • Siracusa, gli grida "Sei gay" e lo aggredisce: ragazzo perde un occhio - La Repubblica

    Il raid sabato pomeriggio nel centro di Augusta. Arrestato l'assalitore: ha 23 anni. La vittima ha subito un delicato intervento chirurgico che però non ha restituito la vista. 21 gennaio 2018. Siracusa, gli grida "Sei gay" e lo aggredisce: ragazzo ...

  • GRegion by EnterLogic Eshop

    Antonio Del Vecchio
    29/01/14

    Le ferite aperte della città dell'Aquila di Antonio Monte

     MILANO. Si trovano accordi per la ricostruzione, alleanze per sistemare i misfatti, il tempo che cancella le emozioni e tutto viene archiviato, come fossero atti. I disastri fanno parte del disegno Divino, così ogni nostro destino è anche questo è il fatto.

    Sono circa cinque anni che il terremoto ha colpito la città dell'Aquila e causato la morte di tanti giovani studenti. Ai giovani universitari, alle tante vittime della strada e ai tanti giovani funestati da gravi malattie, vorrei che giungesse questo mio scritto, quale conforto, alle loro mamme e a tutte le mamme del mondo segnate dal massimo dolore vero che ogni giorno si recano al cimitero. Soltanto in sogno / Tu / che hai partorito per il Paradiso / segnato dalle lacrime è il viso/ celate da smorfie di sorriso. / Tu  / Maestra di dolore / per come lo custodisci nel nobile cuore./ Tu /  Arcobaleno gigante dell'Immensità /  con i piedi sulla terra e / la mente che vaga nell'Aldilà./ Tu  non piangere..../ Io   appartengo a un'altra realtà, al mondo dell'Aldilà / affollatissimo di anime serie e degne che più non si / fanno vedere se non nei sogni. / Anime che non gradiscono pianti, lamenti, cuori affranti / ma buone intenzioni e preghiera / di questo si nutrono da mattino e sera./ E' ricordare l'espressione dei loro volti / che partecipano alla vostra vita come una volta. / Tu    e lo ripeto a te.. non piangere per me.

     

                                                   

     

    Letto 1156 volte
    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Antonio Del Vecchio

    Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

    Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

    E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.