Antonio Del Vecchio
02/11/14

Anche la Puglia alla Fiera di Rimini per il recupero di Materia, Energia e Sviluppo Sostenibile

Rimini. Fiera internazionale Rimini. Fiera internazionale

BARI. Alla terza edizione di Ecomondo 2014, in programma a Rimini da 5 all’8 novembre, ci sarà anche la Puglia. Tanto in occasione della Fiera internazionale del recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile.

A renderlo noto è un comunicato-stampa diffuso in ogni dove dall’associazione Emas – Ecolabel, una delle 64 associazioni d’impresa che costituiscono gli “Stati Generali della Green Economy. Non a caso l’incontro ha come tema di fondo: "Lo sviluppo delle imprese della green economy per uscire dalla crisi italiana" (il programma è consultabile al seguente link www.statigenerali.org). Come noto, gli Stati Generali sono promossi dal Consiglio nazionale del predetto organismo interassociativo, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il Ministero dello Sviluppo Economico. Sono previsti un centinaio di interventi. L’8 novembre “Emas darà voce ai protagonisti: eco-innovazione, buone pratiche e comunicazione ambientale”, organizzato dall’Ispra – Servizio per le Certificazioni Ambientali. Si fa sapere, infine, che Il Club organizzatore offre agli interessati la possibilità di usufruire del servizio di car sharing (Più persone, una sola destinazione, una sola auto!) compatibilmente con la disponibilità dei posti e fino ad esaurimento secondo prenotazione.

 

Letto 963 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.