Antonio Del Vecchio
04/06/14

Al via la Green Economy Shool per l’Italia Meridionale , a Bari

BARI. Al via la green economy Shool per il Sud, a Bari. A metterla su ci hanno pensato il Club Emas ed Ecolabel Puglia, da anni impegnati su questo importante fronte della formazione d’avanguardia.

Al riguardo è stato diffuso un dettagliato comunicato stampa che riportiamo di seguito. In esso si fa sapere, in primis, che l’istituzione in parola ha ripreso da alcuni giorni la sua attività presso la nuova sede legale inserita all’interno dell’Istituto Scolastico I.I.S.S. Gorjux-Tridente, di Via Raffaele Bovio, 1- Bari, dove da anni sono ospitate le attività formative e divulgative della Scuola per Esperti di Certificazione Ambientale EMAS ed ECOLABEL della Regione Puglia. Circa l’organigramma organizzativo s’informa, inoltre, che l'Assemblea ordinaria dei soci ha affidato l’incarico di Portavoce del Club EMAS ed ECOLABEL Puglia alla Dott.ssa Chim. Apollonia Amorisco, Consulente e Revisore Ambientale EMAS: con il  Prof. Gian Maria Gasperi, confermato nel ruolo di Presidente del Club e la Dott.ssa Annamaria Contento, Consulente ECOLABEL, referente della segreteria tecnica, completano l'attuale struttura operativa. Confermata la composizione degli Organi sociali del Club. Per il Comitato di Direzione il dott. Nicola Di Donna, neo-Direttore Generale di AQP S.p.A. nel ruolo di Vice - presidente e l’ing. Lorenzo Ferrara, Presidente del DIPAR - Distretto Produttivo Regionale per l'Ambiente in qualità di Direttore Tecnico del Club. Completano il Comitato i Consiglieri Stefano Pecorella (Presidente del Parco Nazionale del Gargano), Luca Tagliente (APPIA Energy Srl),  Sergio Maino (Giuliano Puglia Fruit) e Pierangelo Argentieri (Consorzio WELCOME IN PUGLIA). Resta invariato, invece,  il Comitato di Consultazione con i rappresentanti dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia,  ARPA Puglia, Università degli Studi di Bari, Lecce e Foggia, Politecnico di Bari, C.N.R.- I.R.S.A., Confindustria Puglia,   Distretti Produttivi Regionali per Edilizia Sostenibile e La Nuova Energia, oltre a vari e primari enti di certificazione. Dal canto suo il Presidente del Club, Gasperi, ha affermato che la scelta del trasferimento di sede – rifletterebbe la necessità di velocizzare le procedure organizzative in previsione dell’avvio di varie iniziative di tipo formativo, inserite nel “Programma delle  attività  2014/2015” approvato dall’Assemblea dei Soci. “Vogliamo proseguire le attività della Scuola EMAS ed ECOLABEL – ha aggiunto la nuova portavoce del Club, dott.ssa Amorisco – riconducendola, su proposta di alcuni autorevoli soci, alle funzioni di una inedita GREEN ECONOMY SCHOOL in materia di certificazione ambientale per il territorio regionale ed interregionale, con il sostegno del vasto e qualificato partenariato, imprenditoriale ed istituzionale che contraddistingue il Club”.

 

Letto 1091 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.