Antonio Del Vecchio
24/01/14

Su "Buone, Cattive notizie", interpellato a Bari Giovanni Valentini de 'la Repubblica'

BARI. Sarà Giovanni Valentini, editorialista de la Repubblica, il mattatore ed ospite d’onore del seminario “Buone notizie, Cattive notizie”. Lo stesso si terrà il 27 gennaio prossimo con inizio alle ore 10.00 presso la sala conferenze dell’Ordine dei Giornalisti in strada Palazzo di Città 5 a Bari.

Si tratta di una delle tante iniziative acculturanti promosse congiuntamente, nell’ambito del Master in giornalismo, dall’Università “Aldo Moro” del capoluogo e dall’Ordine dei Giornalisti di Puglia. Come risaputo, Valentini è pugliese puro sangue e figlio d’arte di Oronzo. Quest’ultimo, avendo svolto il suo ruolo di presidente dell’Ordine negli anni’70 – ’80 è considerato  il più longevo, noto e beneamato  “primo giornalista” della Puglia. Nella sua attività quotidiana, il professionista in menzione si occupa di politica, informazione, ambiente e diritti civili. Nel 2000 ha vinto il Premio Saint-Vincent con la sua rubrica “Il Sabato del Villaggio” sulla testata la Repubblica. Per l’occasione, sarà presente anche Valentino Losito,  presidente dell'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

 

Letto 1170 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.