Redazione
16/04/14

Messa in Cœna Domini con “apostoli speciali” a San Giovanni Rotondo

SAN GIOVANNI ROTONDO. Saranno cinque piccoli ricoverati del centro di riabilitazione “Gli angeli di Padre Pio” di San Giovanni Rotondo con i loro genitori ad impersonare gli apostoli nella rievocazione della lavanda dei piedi di Gesù durante l’ultima cena, che caratterizzerà la Messa in Cœna Domini che verrà celebrata domani sera nel santuario di Santa Maria delle Grazie alle ore 18,00.

Si tratta di alcune famiglie che trascorreranno le festività pasquali, amorevolmente assistite dal personale medico, paramedico e dai religiosi della struttura, nel presidio residenziale che, con le sue attrezzature di ultima generazione, costituisce il fiore all’occhiello della Fondazione Centri di riabilitazione Padre Pio Onlus dei Frati Minori Cappuccini

 

La celebrazione, sarà presieduta da fr. Francesco Langi, guardiano del Convento di San Giovanni Rotondo e sarà trasmessa in diretta su di Padre Pio Tv (canali 145 del digitale terrestre e di Tivùsat, 852 di Sky). 

 

L’emittente dei Frati trasmetterà anche le altre liturgie del triduo pasquale: venerdì, alle ore 15,30, la Celebrazione della Passione del Signore, che sarà presieduta nel Santuario dal ministro provinciale dei Cappuccini, fr. Francesco Colacelli, e sabato sera la Veglia pasquale che sarà presieduta nella chiesa di San Pio da Pietrelcina dal rettore del Santuario, fr. Francesco Dileo.

 

Nel giorno di Pasqua le Celebrazioni Eucaristiche più solenni si svolgeranno sempre nella nuova chiesa progettata da Renzo Piano. Quella delle ore 11,30 sarà presieduta da fr. Francesco Langi e quella delle 17,30 sarà presieduta da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo.

Letto 1024 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)