Antonio Del Vecchio
09/06/17

Da questa sera, Venerdì 9 giugno, si torna di nuovo a respirare aria di medioevo, ad Apricena

Apricena - L' Amministrazione Comunale ha organizzato, per il secondo anno, la tradizionale rievocazione storica medievale. Gli eventi in programma ci danno appuntamento dal 9 al 11 Giugno p.v.

In particolare il 9 Giugno è previsto presso Palazzo della Cultura l’importante convegno “Le Pergamene di Apricena e gli usi civici”, iniziativa in collaborazione con l'Archeoclub di Apricena, approvata dalla Regione Puglia.Il 10 giugno la manifestazione prevede lo svolgimento del “Palio delle Contrade” presso lo Stadio del Marmo in via San Paolo. La contrada vincitrice della scorsa edizione, Tratturo Imperatore, si contenderà il Palio con le contrade di San Giovanni in Piano e Castel Pagano. La serata si concluderà con la cena del cinghiale presso il Ristorante Pizzeria Il Calice.L’11 giugno, a chiudere la manifestazione, il grandioso Corteo Storico che si snoderà per le vie del paese e si concluderà con balli, spettacoli pirotecnici e cena medievale curata dal circolo dei Cacciatori di Apricena, in piazza Federico II, ai piedi del Palazzo Baronale.
"Anche quest'anno siamo riusciti ad organizzare questa manifestazione che coinvolge molti apricenesi e ricorda un periodo storico importante per la nostra città" - commenta il sindaco Antonio Potenza - "voglio ringraziare per l'impegno profuso tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell'evento". APRICENA MEDIEVALE ha il patrocinio di:" La Città che vogliamo”, GAL, Parco Nazionale del Gargano ed è supportata da varie associazioni ospiti: il Centro Attività Culturali “Don Tommaso Leccisotti” di Torremaggiore, le Associazioni “Arte Apulia” e “Liu.bo” di Lucera, nonché da varie associazioni e gruppi locali: Circolo dei Cacciatori, UNIQA di Giovanni Ortore, Associazione “Fotografando”, Croce Rossa, Guardie Ecologiche, Avea, gli Operatori del Palazzo della Cultura,la New Fitness team di Costanza e Marianna Scanzano e lo staff dell’Amministrazione Comunale. Un ringraziamento particolare va a Gigi Lorusso per aver preparato il gruppo di ragazzi apricenesi che, per la prima volta, suoneranno i tamburi per accompagnare il corteo."Un evento importante del cartellone estivo di Apricena È...state 2017 che ha l'obiettivo di favorire la conoscenza storica del nostro passato" - conclude l'assessore alla cultura Anna Maria Torelli - "nella certezza che il patrimonio culturale, la memoria e le nostre radici siano cardine imprescindibile dello sviluppo sociale, culturale ed economico della nostra comunità" - conclude Torelli.
Buon divertimento a tutti!!

N.B. Comunicato stampa del Comune di Apricena

Letto 139 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.