Antonio Del Vecchio
16/02/14

Il Popolo della Legalità battezza ad Apricena il suo candidato-sindaco Antonio Potenza

Apricena, Casa Matteo Salvatore:Manifestazione pro Potenza Apricena, Casa Matteo Salvatore:Manifestazione pro Potenza

APRICENA. Casa Matteo Salvatore stracolma di gente ad Apricena. Il riferimento è al convegno sul tema “La Forza della Legalità”, che ha visto come protagonisti assoluti e applauditi l’ex-sindaco Antonio Potenza e l’avvocato Franco Metta di Cerignola.

Come noto, la serata era stata fortemente voluta da Potenza per mettere a tacere da subito le “illazioni e speculazioni di quella minimale parte del centrosinistra, pronta a speculare su ogni minima non-notizia pur di raccattare il consenso ormai perduto”. Ad introdurre i lavori è stato Giuseppe Solimando, già assessore, che tra l’altro ha affermato: “Tutti noi siamo consapevoli delle tue qualità, caro Antonio. Vogliono farci credere, con la calunnia, che rappresenti ogni male di questa Città. Ma siamo sicuri del contrario. E tutta questa gente presente ne è la conferma. La politica è diventata una cosa sporca. Ma se la lasciamo nelle mani di chi l’ha sporcata, sarà sempre più sporca”.  A quanto si legge nel comunicato conclusivo,  Potenza”carte alla mano” avrebbe chiarito punto per punto la sua situazione , ritenendo necessario e fondamentale parlare al Popolo di Apricena. Ha poi ha aggiunto: “E’ incredibile cosa sia disposta a fare questa gente pur di cercare di recuperare un consenso ormai smarrito nella gente…Non a caso la parte sana del centrosinistra apricenese li ha già scaricati a dicembre, non partecipando a primarie farsa…“. Quindi, rivolgendosi  ai dirigenti e soci di “Progetto per Apricena”, li ha invitati a sedersi attorno ad un tavolo, al fine di discutere alla luce del sole e di trovare convergenze su temi quali la legalità, lo sviluppo, l’ambiente, la trasparenza amministrativa. E questo al fine di poter collaborare dal giorno dopo le elezioni amministrative, a prescindere da chi vincerà e dai banchi dove andranno a sedere in consiglio comunale. Si è parlato anche di altri temi, quali la legalità e la trasparenza.. A margine dell’iniziativa, il coordinamento della coalizione (Fi, Ncd, Idv, Socialismo Dauno, Movimento Idea Sociale) ha insistito a gran voce, attraverso un video, perché sia Antonio Potenza a guidare al futura amministrazione. Proposta accettata con riserva dall’interessato. Infine, l’avvocato Franco metta, si è intrattenuto a lungo a spiegare le ragioni dell’incontro odierno e a mettere in risalto la moralità e l’altruismo di Potenza. “Da amico – ha precisato Metta - sono stato io a consigliargli di incontrarvi, questa sera. E la vostra massiccia presenza è una grande testimonianza di vicinanza. Perché non è semplice reagire a certi attacchi perpetrati da chi, in questa città, imputa ad Antonio un’unica colpa: aver fatto capire a certa gente che è arrivata all’ultimo giro di giostra. Grazie al vostro supporto sono sicuro che andrà avanti. Apricenesi, non fatevi rubare il sogno del vero cambiamento”.

Letto 1830 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.