Redazione
24/09/15

A San Giovanni Rotondo giornata dedicata alla donazione degli organi

SAN GIOVANNI ROTONDO. Il CRAL Aziendale dell’Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo organizza una giornata di sensibilizzazione alla donazione di organi e tessuti, con il patrocinio dell’IRCCS “Casa Sollievo della Sofferenza”, del Comune di San Giovanni Rotondo, dell’AIDO (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) e del locale Cinecircolo Piergiorgio Frassati.L’evento, il cui slogan è “Donare per Vivere”, si concretizzerà in un incontro-dibattito sul tema della donazione di organi che si terrà nell’auditorium del Cinecircolo Piergiorgio Frassati di San Giovanni Rotondo sabato 3 ottobre 2015 alle ore 17,00.

 

Trapianto
Un trapianto d'organo. E tu sei pronto a donare?

Programma

Presentazione e Moderazione: dr. Pietro Di Viesti, Nicola Maria Cafaro, Luigi Bocci, Battista Grifa

Saluto delle autorità

Vito Scarola, Presidente regionale dell’Associazione AIDO: Il ruolo dell’associazione
Dr. Pietro Di Viesti (Neurologo, Presidente CRAL): Introduzione
Battista Grifa (presidente locale AIDO): Donare un organo significa salvare una vita (Video)
Dr. Carmine Mione (Rianimazione II, CSS): Perché donare organi e tessuti . La situazione in Italia
Dr. Nicola Ciuffreda (Rianimazione I, CSS): La diagnosi di morte encefalica
Dr. Michele Zarrelli (Neurologia CSS): Il ruolo dell’E.E.G. nell’accertamento di morte encefalica
Dr. Giuseppe Fasanella (Medicina Legale , CSS ): Aspetti normativi
Dott.ssa Giuliana Placentino (Servizio Psicologia, CSS): La comunicazione della morte encefalica
Don Vincenzo D’Arenzo (Parroco San Giuseppe Artigiano): Il punto di vista della Chiesa

Testimonianze: Maria Teresa Fiore, Matteo Cocomazzi

A seguire: dibattito

Letto 1019 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)