Personaggi

Personaggi (65)

Giovanni B. La Sala, da“enfant prodige” del calcio pugliese a genio della medicina e della scienza

SAN MARCO IN LAMIS. Quando si ha vent’anni e le passioni ardono in petto, basta un nonnulla a farci intraprendere una strada anziché un’altra, specie quando si tratta delle grandi scelte,  segnando così per sempre il destino della nostra esistenza.

A Rimini ecco il "Fornaretto", Giampietro e Cinzia portano un po' di Rignano e di Puglia in Emilia Romagna

RIMINI. Un angolo di Puglia e di Rignano Garganico ha aperto i battenti a Rimini grazie alla fantasia imprenditoriale di Giampietro Celsi e di Cinzia Viola. A pochi passi dall'Ospedale "Infermi" della cittadina romagnola è sorto il "Fornaretto", ubicato in Viale delle Rimenbranze al civico 38. Qui è possibile scoprire o riscoprire i buoni sapori di una volta serviti con una inimitabile maestria da Giampietro, Cinzia e dalla simpaticissima Carmela.

Fervidi auguri di Buon Compleanno a Joseph Tusiani per i suoi 90 anni!

Festa grande  in ogni dove per i 90 anni di Joseph Tusiani, considerato uno dei più grandi e prolifici letterati poliglotti a livello mondiale. Al momento si trova nella sua abitazione di Manhatthan a New York, circondato dai familiari ed amici più stretti.

Consigli di un ex-pastore del Gargano: il lavoro meglio della pensione

MILANO. L’antica civiltà contadina non conosceva il linguaggio composto da belle parole derivanti dal greco e dal latino, non sapeva coniugare i modi e i  tempi dei verbi da abbinare alle frasi, non conosceva l’Utile e il Pil; bensì, conosceva l’utilità di ogni azione scaturita dallo spirito di sacrificio atto a produrre beneficio alla società. Era rispettosa verso la natura, verso gli animali, verso il prossimo, verso il Signore. Anche quando i temporali devastavano i raccolti e le pestilenze decimavano le mandrie, rispettava lo stesso i Suoi disegni, anzi ricominciava implorando il Suo sostegno per fare tutto di nuovo e  meglio. La stretta di mano serviva a concludere importanti contratti e l’onore sostituiva le attuali norme giuridiche. Si produceva per mangiare, si mangiava  per vivere e non vivere per mangiare.

Michele Caruso, un genio con doppia laurea magistrale e internazionale!

ROMA. Doppia laurea magistrale per lo scrittore, giornalista e... ingegnere Michele Caruso, cittadino della Capitale, ma da sempre figlio di Rignano Garganico. Il nostro è risultato vincitore tempo fa di una borsa di studio europea, il "Double Degree Program", che gli ha permesso di ottenere la Laurea magistrale in Management presso l'Università Paris-Sud di Parigi nel settembre 2013.

Ilenia Draisci, un'insolita e bella Babba Natale

ROMA. Spesso per fare un complimento ad una persona si usa l’espressione “è bella dentro”. Ilenia Draisci da Pomezia (originaria di Rignano Garganico, in Puglia - ndr), classe ’89 lo è dentro e fuori. Ilenia è espressione più marcata di una ragazza capace di creare sempre e comunque positività, lo è nella vita privata e nello sport in cui eccelle, l’Atletica Leggera. Velocista della Nazionale Italiana, Draisci veste dal 2009 la casacca del GSM Esercito ma seguita ad indossare anche la nostra in occasione dei Campionati di Società. Per storia, affinità e carattere, Ilenia è per noi l’espressione compiuta di anni ed anni di integrazione e di affetto. Insomma lei, per usare una espressione che si usa nelle famiglie italiane, è la “cocca di casa” per definizione.

Federico Centola, il giocattolaio sammarchese più famoso d'Italia

SAN MARCO IN LAMIS. Federico Centola (1890 - 1948),  è uno degli inventori e  fabbricanti di giocattoli tra i più  importanti e rinomati della Penisola. Ma  pochi sanno che è originario di San Marco in Lamis. Di lui si hanno notizie approfondite solo negli ultimi anni, per via dei riconoscimenti attribuiti alla sua opera e genialità. Tra l’altro, notizie fresche giungono a chi scrive da Giuseppe Pollice da Roseto degli Abruzzi, studioso di cose di guerra e, in particolare, di vicende e personaggi nostrani.

La campionessa di atletica Ilenia Draisci ringrazia RignanoNews.com e i rignanesi per il continuo sostegno

RIGNANO GARGANICO. La campionessa italiana di atletica leggere Ilenia Draisci, originaria del più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano, ma pometina di adozione continua a macinare successi nel campo sportivo in Italia e all'estero. Ilenia è molto legata a Rignano, paese natio del papà Michele, dove spesso ritorna nel periodo estivo e dove qualche anno fa è stata insignita del Premio ai Rignanesi nel Mondo a cura del Circolo Culturale "Giulio Ricci".

La storia di Giuseppe Montesano, il commissario rignanese che ha ispirato tanti romanzi, film e sceneggiati tv

RIGNANO GARGANICO. In attesa di dedicargli una via o un monumento, Rignano s’appresta a celebrare nel 2015 il 25° anniversario dalla morte di uno dei suoi figli più illustri. Si tratta di Giuseppe Montesano (qui nella foto col compianto attore Gino Cervi), considerato uno dei più grandi investigatori italiani di tutti i tempi, nonché ispiratore di significative imprese cineaste e di racconti tra i più apprezzati dalla critica letteraria e mondana. L'iniziativa parte dall'idea del Circo Culturale "Giulio Ricci" del piccolo centro garganico.