Zahi Issa, pittore siriano che vive a Foggia, è sulla cresta della notorietà grazie anche alla sua arte in fuori dai quadri

SAN MARCO IN LAMIS - FOGGIA. Tra i ritratti famosi di Zahi Issa, pittore siriano, c’è anche quello del noto ed indimenticabile chirurgo sammarchese, Antonio Di Mattia, di cui si dirà (vedi foto).

Ecco come fu accolta la notizia della Caduta del Fascismo il 25 Luglio 1943, a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. La notizia sulla defenestrazione di Benito Mussolini e la conseguente caduta del Fascismo fu accolta con grande stupore, commisto a costernazione, a Rignano Garganico.