Imu sui terreni montani: anche il Parco del Gargano è a fianco del Comune di Rignano Garganico

Imu sui terreni montani: anche il Parco del Gargano è a fianco del Comune di Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Anche l’Ente Parco Nazionale del Gargano si schiera a fianco dei primi cittadini dell’area protetta, “ in particolar modo a quello del Comune di Rignano Garganico, il più piccolo, non per questo il meno importante, del Parco Nazionale”. La missiva indirizzata, oltre ai sindaci del Promontorio: al Presidente dell’Anci, Piero Fassino; al responsabile dell’Anci Puglia, Luigi Perrone; al Governatore della Puglia, Nichi Vendola; all’assessore regionale al Bilancio, Leo Di Gioia.

Il sammarchese Leonardo Cera, scopritore e valorizzatore di pregiate “pietre” del Gargano. La storia

 San Marco in Lamis. Nessuno sa che la  cosiddetta  “pietra di Apricena”,  conosciuta in tutto il mondo con questo marchio, ha la sua ragione d’essere con uno scopritore e valorizzatore, originario di San Marco in Lamis. Tutto questo, a significare ancora una volta che la predetta città non è  solo patria di letterati, storici e filosofi della statura di un Leonardo Giuliani, Pasquale Soccio, Francesco Paolo Borazio e Joseph Tusiani, ma anche di studiosi di ieri e di oggi, che eccellono nel campo della scienza e della tecnica.