Bufera in Casa Cera. Napoleone: "offeso io e la mia famiglia!"

La campagna elettorale per le Amministrative del 2017 si è infiammata anche a Rignano Garganico, dove negli ultimi giorni si è parlato del "caso" di Napoleone Cera. Il consigliere regionale dell'UDC, come risaputo, è stato accusato da un ex-collega di partito di aver fatto assumere sua moglie in una struttura sanitaria privata convenzionata con il Sistema Sanitario della Puglia. A puntare il dito contro Napoleone è stato Missimiliano Di Fonso, sindacalista ed ormai ex-dirigente del partito dello scudo crociato.

Questa sera ultimi rintocchi della campagna elettorale per le Amministrative, a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Questa sera si spengono i riflettori pubblici della campagna elettorale per le Amministrative di domenica prossima, 11 giugno, a Rignano Garganico.