Padre Antonio M. Fania da Rignano, il francescano più illustre nella Roma di Pio IX

 

RIGNANO GARGANICO. Dopo i primi tentativi di studio fatti, con la sua tesi di Laurea, da P.Leonardo Iannacci  alla fine degli anni ’30, eccovi ora la vita e l’opera completa di Padre Doroteo su Padre Antonio Maria Fania da Rignano, considerato il personaggio più illustre che il paese ha dato i natali nella sua storia.

Ecco la storia del soldato Francesco Saverio Caruso, morto a seguito dell'affondamento della nave "Sinfra"

RIGNANO GARGANICO. Il soldato Caruso Francesco Saverio, classe 1913, di Rignano Garganico, come d’altronde quasi tutti i suoi compaesani di età vicina, partecipò sia alla Guerra dell’Africa Orientale del 1935 – 1936 (conquista dell’Etiopia), sia alla II Guerra Mondiale sul Fronte greco - albanese

Michele Caruso, un genio con doppia laurea magistrale e internazionale!

ROMA. Doppia laurea magistrale per lo scrittore, giornalista e... ingegnere Michele Caruso, cittadino della Capitale, ma da sempre figlio di Rignano Garganico. Il nostro è risultato vincitore tempo fa di una borsa di studio europea, il "Double Degree Program", che gli ha permesso di ottenere la Laurea magistrale in Management presso l'Università Paris-Sud di Parigi nel settembre 2013.

A tavola con la tradizione, a Rignano Garganico: "Torcinelli e violacciocche" di Rosanna Ponziano

RIGNANO GARGANICO. Il libro comprende circa 150 ricette riguardanti i diversi piatti della giornata, dalla colazione alla cena,  dai primi ai secondi, dai contorni ai dolci, compresi i vari tipi di pane, di pizze e di panzerotti. Il tutto è strettamente collegata alla cucina tipica di Rignano Garganico. Il titolo stesso dato al libro trae spunto ed ispirazione all’annuale scampagnata alla Madonna di Cristo.

Ecco una bella poesia del rignanese Antonio Ricci, medico specialista in quel di Roma

 

RIGNANO GARGANICO. La vena della creatività, specie se riguarda la poesia, non ha età. Si può essere poeta sia quando si è bambini, sia quando si è giovani o uomini maturi, sia addirittura quando si è anziani. È il caso di Antonio Ricci, che scopre la voglia di poetare quando è sul punto di andare in pensione, dopo aver trascorso l’intera sua vita, come medico specialista in ospedale e di dirigente Asl. Egli vive nella capitale, dove la vita è frenetica, razionale e interessata, dove non pulsano più i buoni sentimenti alla Sordi o alla Verdone.

Con 'Scuola Viva' Saverio Giancaspero lascia il segno indelebile del suo insegnamento a Rignano G.

RIGNANO GARGANICO. Il libro racconta il percorso educativo effettuato dagli alunni della scuola elementare di Rignano Garganico negli a.s. dal 1969 al 1974. E’ una vera miniera di notizie riguardanti la vita quotidiana, la storia e le tradizioni del paese.

Addio Tonino Martelli, sei stato l'amico di tutti!

RIGNANO GARGANICO. Per lasciare il segno e fare storia non bisogna per forza essere un grande artista, un rinomato professionista, un uomo di scuola, di penna e quant’altro. Talvolta basta avere una spiccata personalità e una permeata umanità che ti permette capire ed essere compreso, di amare ed essere ricambiato. Antonio Martelli, deceduto poche ore fa a Casa Sollievo della Sofferenza era tutto questo, ossia un uomo ‘speciale’ che ti colpiva e si faceva volere bene a prima vista.

La Ccunte, un libro di favole da leggere per il solo piacere di leggere di M. Antonietta Martelli

RIGNANO GARGANICO. Il libro di Maria Antonietta Martelli comprende un’esperienza educativa messa in atto dall’autrice e da altri insegnanti  durante l'a.s. 1996 – 97 nella Scuola Elementare di Rignano Garganico. Tanto, nell’ambito del progetto lettura”leggere per il solo piacere di leggere”.

Al via il Concorso di bellezza che eleggerà la "Regina dei Rignanesi nel mondo"... di Facebook!

RIGNANO GARGANICO. Il portale RignanoNews.com apre un insolito "Concorso di bellezza" dove le protagoniste non sanno di essere in gara. A selezionarle sarete Voi amici del Web, che fino al 31 gennaio 2014 potrete inviarci delle segnalazioni. "Nominate" pure quella che secondo il Vostro insindacabile giudizio è la ragazza di Rignano o figlia di Rignanesi fuori sede che merita di rappresentare la beltà cittadina nel mondo.

Nell'era delle nuove tecnologie Angelo Del Vecchio scommette nel futuro: infermiere, giornalista e webmaster anche in rete!

RIMINI. Nell'era della comunicazione digitale e dell'immagine anche gli Infermieri italiani si adeguano alle nuove tecnologie e si promuovono attraverso la grande Rete. Stanno nascendo come funghi siti web realizzati da infermieri, portali informativi e blog che trattano di questioni prettamente assistenziali in ambito infermieristico.  Tra gli ultimi nati c'è il sito web di Angelo "Riky" Del Vecchio, che presenta in un portale su internet la sua triplice figura professionale: Infermiere Libero Professionista, Giornalista-Scrittore, Webmaster-Editor.