Domenica sera delle Palme, per la prima volta dopo anni, Via Crucis Vivente, anche a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Via Crucis vivente anche a Rignano Garganico. Per una serie di motivazioni, la stessa vedrà il suo svolgimento, domenica 29 marzo, giorno delle Palme, con inizio alle ore 18.00.

Grotta Paglicci è a rischio crollo, il grido d'allarme del Parco Nazionale del Gargano

RIGNANO GARGANICO. Il Presidente del Parco Nazionale del Gargano, Stefano Pecorella, esprime viva preoccupazione per le condizioni precarie e di instabilità strutturale nelle quali si trova il sito di Grotta PaglicciDopo gli ingenti investimenti da parte dell’Ente Parco per la valorizzazione di quello splendido angolo di patrimonio storico e culturale del Gargano e l’attività del sistema universitario e della Soprintendenza dei Beni Culturali, che hanno faticosamente e con passione realizzato scavi e studi, oggi non vorremmo assistere ad un crollo della volta di quella Grotta che rappresenta la nostra storia e non solo quella garganica.

Anche a Rignano le eco-bici del Parco Nazionale de Gargano

RIGNANO GARGANICO. Tutto è pronto per l'inaugurazione dell'ampliamento di 'Parkinbici', uno degli eventi clou dell'estate del Gargano. Il formale avvio delle nuove postazioni - site nei Comuni di Manfredonia, Mattinata, San Marco in Lamis e Rignano Garganico - del primo sistema di bike sharing intercomunale in Area Protetta d'Italia (con biciclette elettriche), ideato e realizzato dal Parco Nazionale del Gargano, si svolgerà domani 31 luglio e sarà un grande evento di piazza che coinvolgerà cittadini e turisti.

22/06/18

Rinvenuto esemplare di capriolo garganico nella Foresta Umbra

MONTE SANT'ANGELO. Un nuovo esemplare di Capriolo Garganico, simbolo del Parco Nazionale del Gargano, è stato ritrovato ai margini della Foresta Umbra, da agenti del Copo Forestale dello Stato. A dare la bella notizia al Presidente del Parco Nazionale del Gargano, Avv. Stefano Pecorella, il Comandante Provinciale, dr.ssa Angela Malaspina.

22/06/18

Il Parco Nazionale del Gargano ha il suo nuovo Mini-Presidente, è Isabella Taurisano da Apricena

MONTE SANT'ANGELO. Anche quest’anno è stato eletto il Mini-Presidente del Parco Nazionale del Gargano. Il Presidente, l’Avv. Stefano Pecorella, ha accolto, presso la sede dell’Ente, i Mini Sindaci del Gargano per l’elezione della carica di Mini Presidente del Parco, che quest’anno è stata conquistata da Isabella Taurisano, dell’istituto Comprensivo “Torelli-Fioritti” di Apricena.

22/06/18

Lupi sul Gargano, il Parco Nazionale incontra le associazioni di categoria

MONTE SANT'ANGELO.Si è tenuta nei giorni scorsi nella sede dell’Ente Parco Nazionale del Gargano la riunione, convocata dal Presidente Stefano Pecorella, sul tema dei danni che gli allevatori subiscono per la predazione dei loro animaliper opera del Lupo. Hanno partecipatoall’incontro il dr. Urbano, dell’ASL di Foggia - Servizio Veterinario – ed i rappresentanti delle Associazioni di Categoria provinciali della CIA, di CONFAGRICOLTURA, di COLDIRETTI e dell’APA.

22/06/18

Il Parco e i sindaci del Gargano dicono NO all'eolico off shore, il mare è di tutti!

MONTE SANT'ANGELO. Si è tenuto nei giorni scorsi l’incontro voluto dal Presidente del Parco Nazionale del Gargano, l’Avv. Stefano Pecorella, con i Sindaci dell’area protetta, alla presenza di alcuni rappresentanti del Coordinamento delle Associazioni di Capitanata “NO OFF SHORE”.

22/06/18

Un forte rilancio per il brand del Parco Nazionale del Gargano

MONTE SANT'ANGELO. Si è tenuto nei giorni scorsi, presso la sede del Parco Nazionale del Gargano, il primo di una serie di incontri, voluti dal Presidente Stefano Pecorella, per la condivisione delle linee strategiche di Promozione e Valorizzazione culturale del Gargano. Presenti all’incontro del 30 dicembre scorso, i rappresentanti delle associazioni che sul territorio organizzano gli eventi più importanti e longevi, i responsabili dei Centri Visita del Parco, i presidenti delle Agenzie di Promozione di Manfredonia e Mattinata.

A Rignano tornano i muli per far bello il Bosco Jancuglia

RIGNANO GARGANO. Arrivano i muli per far bello il Bosco Jancuglia a Rignano Garganico. Stanno continuando senza sosta i lavori di "Valorizzazione turistico-ricreativa del Bosco Jancuglia mediante la realizzazione di percorsi naturalistici", finanziati dalla Regione Puglia e commissionati dal Comune cittadino ad un'Azienda Temporanea d'Impresa composta da ditte che fanno questo lavoro ormai da diversi anni. I simpatici animali sono stati fatti giungere appositamente dall'entroterra campano e sono gestiti da 4 operai specializzati nella gestione degli quadrupedi e nel trasporto a soma delle merci. 

Quel Museo di Grotta Paglicci proprio non sa' da fare, Enzo Pazienza rifiuta la gestione

Dopo anni d'attesa e di sperperi di denaro pubblico la montagna ha partorito il topolino. Ci riferiamo al mai inaugurato Museo di Grotta Paglicci e del Paleolitico del Parco Nazionale del Gargano, la cui apertura è attesa invano da anni e per la cui realizzazione sono stati spesi finora oltre 4,5 miliardi di vecchie lire. Ad oggi, rispetto ai progetti e alle mirabolanti promesse della politica a tutti i livelli (cittadina, garganica, regionale e ministeriale) rimane solo una ex-Chiesa, quella del Purgatorio, adibita ad Auditorium e perennemente chiusa; una Museo multimediale presso l'ex-asilo mai del tutto ultimato e già bisognoso di restauri; una mai ultimata ristrutturazione dell'ex-Municipio che un tempo ospitava la mostra-museo sul noto giacimento paleolitico e che da fin troppo tempo è chiuso al pubblico per via di lavori mai terminati. A ciò va aggiunto l'abbattimento del 100% della presenza turistica in paese negli ultimi 7 anni.