Ben vengano le manifestazioni ma non si offenda la memoria e la storia dei Corignano da Rignano Garganico

Per ridare dignità storico-culturale alle vicende umane, sociali e commerciali di una delle famiglie più in vista della Rignano signorile e nello specifico dei Corigliano è opportuno fare delle precisazioni. Ottima la scelta da parte di alcuni di riproporre abiti “d’epoca” e rinverdire una estate culturalmente piuttosto cupa per il più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano, ma non si diffondano notizie del tutto destituite di valore scientifico. Di seguito ri-pubblichiamo un opuscolo realizzato tempo fa dal giornalista, storico e scrittore Antonio Del Vecchio: La storia della famiglia Corigliano / Baroni e poi Marchesi di Rignano e di Villanova, e-book,  Rignano Garganico, 2012.

Nasce il movimento culturale Amici di Grotta Paglicci... l'evoluzione!

RIGNANO GARGANICO. Nasce a Rignano Garganico, il più piccolo comune della Parco Nazionale del Gargano, il movimento culturale "Amici di Grotta Paglicci" allo scopo di tornare a far parlare delle immense ricchezze storiche, culturali e artistiche dell'omonimo sito paleolitico. Come si ricorderà la grotta ha restituito negli ultimi 50 anni di scavi (interrotti purtroppo da un decennio) oltre 45.000 reperti databili tra i 500.000 e gli 11.000 anni da oggi.

Nasce a Rignano l'Associazione di volontariato Cerchi di Vita

RIGNANO GARGANICO. Nasce a Rignano una nuova associazione culturale allo scopo di rilanciare l'immagine del più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano e nel contempo creare nuove opportunità ludiche e di svago per la cittadinanza giovane e meno giovane. Si tratta di "Cerchi di vita" il cui primo presidente è il professionista sanitario Emanuele Di Fiore.