Personaggi

Personaggi (242)

Storia di un pellegrinaggio: Matilde di Canossa va al Santuario di San Michele, in Monte Sant’Angelo di Antonio Monte da Milano

SANNICANDRO GARGANICO. Nel mese di Maggio 1089 la contessa Matilde di Canossa si mise in viaggio via mare, da fedele ,per un devoto pellegrinaggio all’Arcangelo Michele.

Sant’Antonio: sabato 13 giugno, “festa grande” a Rignano Garganico e dintorni

RIGNANO GARGANICO. Come preannunciato, sabato tredici giugno, “festa grande”, a Rignano Garganico e dintorni. E questo per la ricorrenza del Santo del giorno, ossia Sant’Antonio da Padova (1195 – 1231). Tanti anni or sono c’era anche la novena di preparazione.

La Scuola Elementare nel secondo dopoguerra, a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Dopo la caduta del Fascismo e la Liberazione dell’Italia da parte degli alleati, anche a Rignano Garganico la vita della comunità si presenta assai grama e senza futuro. Ci si continua a sostenersi con la tessera;  s’indossano i vecchi vestiti, rattoppati in casa; per le ordinarie evenienze si calzano i cosiddetti “scarpune” (calzature fatte con tomaie di gomma ricoperte di tela grezza).

Anche Rignano piange la morte del giovane sammarchese Mario Tenace

RIGNANO GARGANICO.  Anche Rignano Garganico piange la morte di Mario Tenace, il giovane sportivo tragicamente scomparso nella mattinata di ieri, a San Marco in Lamis, sua città di vita e di residenza.

Addio al Foggianiello, ad un mese dalla sua dipartita Rignano piange l'uomo buono

RIGNANO GARGANICO. Con lui se ne va un altro importante e caratteristico personaggio della Rignano “buona e brava” degli ultimi decenni, quella che si distingue non con il censo e l’arroganza, ma con la semplicità, la laboriosità e la bontà d’animo. Si tratta di Gabriele Nardella, meglio noto col soprannome di “Foggianiello”, in virtù della sua statura minuta e della città di origine, appunto Foggia.  Qui, ultimo di quattro fratelli e una sorella, nasce il 7 dicembre 1958, da papà Giovanni, originario di San Marco in Lamis e da mammà Rosa Mele di Torremaggiore.

Benvenuto al Maresciallo Francesco Falco, nuovo comandante della Stazione CC di Rignano!

RIGNANO GARGANICO. Cambio della guardia alla Stazione dei Carabinieri di Rignano Garganico. Il Maresciallo  Francesco Falco ha rilevato,infatti, da qualche giorno l’incarico del Brigadiere Giuseppe Fiore, che ne ha supportato l’interregno della struttura  da più di un anno. Lo ha fatto molto egregiamente sino all’arrivo del nuovo nominato, che ha preso possesso della sede la settimana scorsa.  Di origini baresi , sposato,  il Maresciallo Falco è arrivato sul posto il 26 marzo scorso, dopo aver comandato per diversi  anni con encomio la stazione  di Castellace in provincia di Reggio Calabria. In precedenza aveva già svolto altri incarichi similari nel Sud Italia.

Giovedì 2 aprile, ore 18,00: Omaggio a Giovanni Scarale alla Biblioteca”Lecce” in S.Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo. A cinque anni dalla scomparsa la figura  di Giovanni Scarale, sarà ricordata con un revival di poesie, a San Giovanni Rotondo. La manifestazione avrà luogo, Giovedì 2 Aprile, con inizio alle ore 18, nell’Auditorium della  Biblioteca Comunale “M. Lecce” del posto.

Festa grande per i 95 anni di Nunzia Lonero, una delle matriarche più longeve di Rignano

RIGNANO GARGANICO.  Festa grande per Nunzia Lonero, a Rignano Garganico. Tanto per il suo 95° compleanno.

Quando “l’onore” di lui o di lei si lavava con il sangue. La storia

RIGNANO GARGANICO. <<In piccoli comuni come Rignano Garganico, dove il tramandare orale della memoria storica è ancora diffuso tra le varie generazioni, può succedere che fatti veramente accaduti diventino vere e proprie mitologie di paese. Fatti e misfatti, storie e vicende umane, infatti, vengono immortalate nelle menti dei più e poi trasformate in vere e proprie leggende metropolitane.

“Si” della Prefettura alla denominazione di nuove strade e piazze, a Rignano Garganico di Antonio Del Vecchio

RIGNANO GARGANICO. È diventato finalmente esecutivo il provvedimento comunale relativo alla denominazione di strade e piazze nei nuovi quartieri Montesacro e Pastini, a Rignano Garganico.