Personaggi

Personaggi (191)

Ecco 'Un pomeriggio con Michele Coco...', al Liceo Classico di San Marco in Lamis

SAN MARCO IN LAMIS. Commossa e commovente serata di lettere ed esibizioni artistiche  varie, a San Marco in Lamis.  Il riferimento è a quanto accaduto ieri sera nel locale Auditorium del  plesso del Liceo Classico “Giannone”, gremito come non mai di pubblico variegato e rappresentativo del mondo scolastico e culturale del posto.

La storia è sempre “maestra di vita”. Ecco tre esempi di pensiero ed azione per i futuri amministratori di Rignano

RIGNANO GARGANICO. La storia è sempre “maestra di vita”. Pubblichiamo di seguito la biografia di tre politici ed amministratori di lungo corso che tra gli anni ’60 e 80 contribuirono  a risolvere i  tanti  problemi che affliggevano la Rignano di quei tempi.

Giuseppe Coletta, lo 'zoccolo più duro' del PCI di Capitanata, ritorna a 'sentir' comizio, a Rignano Garganico*

RIGNANO GARGANICO. Vive a Rignano Garganico uno degli ‘zoccoli’ tra i più  duri del PCI, alias Partito Comunista Italiano, di Capitanata. Si chiama Giuseppe Coletta, tra gli ultimi nati della classe 1928.

L'architetto Daniela Fanelli è la Presidente del Movimento Animalista della Puglia

BARI. Strenua difesa dell'ambiente, degli animali e dei loro diritti. Lotta ai maltrattamenti, all'abbandono, agli zoo, ai circhi e alla sperimentazione animale, approvazione di leggi più severe per tutelare gli animali e consentire loro l'accesso a tutti i luoghi pubblici e la massima mobilità su tutto il territorio nazionale.

Ecco come trascorrono "il tempo libero" le tre Grazie del Gargano di Antonio Monte* da Milano

GARGANO. Grazia D’Altilia: “Pensare agli altri è una medicina per il proprio cuore. La prima dose la prendi nel momento stesso in cui lo fai; le altre dosi ti guariscono quando meno te lo aspetti. “ 

Domani 28 maggio, alle ore 16.00, funerali per Roberto Paolucci nella Chiesa-Cattedrale, a Lucera

LUCERA. Questa sera è arrivata la salma di Roberto Paolucci, a Lucera. Come noto, lo stesso, colpito da un improvviso malore aveva cessato di vivere nella tarda mattinata di ieri in quel di Chieti - Pescara.

Roberto Paolucci non c’è più, anche i Socialisti di Rignano ne accusano la grave perdita

RIGNANO GARGANICO. Da poche ore Roberto Paolucci non c’è più. Se n’è andato via in punta di piedi come era suo costume e carattere. 

L’artista – poeta Onofrio Grifa incanta ancora il pubblico con le sue liriche,a San Giovanni Rotondo

SAN GIOVANNI ROTONDO.  Onofrio Grifa è sempre in vena . Lo ha dimostrato ancora una volta l’altra sera sul palco del Cine-Teatro” Pier Giorgio Frassati” in San Giovanni Rotondo, declamando la sua lirica, inventata seduta stante  e dedicata al gruppo dei Poeti del Gargano, autori dell’omonima antologia di poesie nei vari dialetti locali, curata dall’apricenese Franco Ferrara.

Come, quando e perché Padre Pio venne a Rignano?

RIGNANO GARGANICO. Su richiesta di parecchi lettori, vivamente interessati a saperne di più sulla vita di Padre Pio e su i suoi rapporti amicali ed epistolari, pubblichiamo di seguito l’esaustivo intervento di Antonio Del Vecchio, tenuto all’incontro commemorativo  dei cent’anni della venuta del Santo a Rignano, svoltosi nella Chiesa Matrice dell’Assunta la sera del 10 maggio 2017.

La mia vita con la bicicleta, a cominciare dal 'triciclo', sul Gargano. Storia di Antonio Monte

SANNICANDRO GARGANICO. Nell’immediato dopo guerra, la disperazione costringeva i capofamiglia ad intraprenderequalsiasi  tipo di lavoropur di portare un pezzo di pane a casa.