Antonio Del Vecchio
11/03/18

E' in vetrina il terzo singolo del cantautore foggiano Damiano Ruggiero

FOGGIA. Damiano Ruggiero, 28 anni, voce inconfondibile, animo sensibile e tanta passione per la musica: esce oggi il suo ultimo brano “Io non chiedo altro che te”.

Dopo “Irreparabilmente” e “Ancora Noi”, il giovane cantautore pugliese propone in rotazione radiofonica e su tutti i digital stores il singolo composto appositamente per il Festival di Sanremo 2018. Damiano, infatti, ha partecipato alle selezioni di Area Sanremo, giungendo alle fasi finali nella città dei fiori, a un passo al prestigioso palco dell’Ariston Quel palco rappresenta un sogno che ho fin da bambino: spiega Damiano Ruggiero. “Ho partecipato alle selezioni per il secondo anno consecutivo e ho avuto modo di comprendere meglio alcune dinamiche del mondo musicale. So che non è facile ma non ho intenzione di mollare”.Il suo sogno infatti non si è infranto, anzi, l'esigenza di esprimersi lo porta oggi a pubblicare questo nuovo brano, “Io non chiedo altro che te”, una storia passionale e travolgente, con un inciso di grande impatto. La canzone si sviluppa su un percorso musicale ed emotivo in continua crescita, non scontato, segnato da un arrangiamento orchestrale che ne evidenzia l'intensità e restituisce forza ad un testo intenso ed essenziale. “Tutti i miei brani sono autobiografici, nascono dal mio sentire e dal mio vissuto, tanto che a volte provo persino una sorta di pudore a mettermi talmente a nudo, ma rappresentano al 100% me stesso”: questo il commento di Damiano, che ha girato il suo ultimo video presso il Teatro della Polvere e si avvale della collaborazione della fotografa e visual artist Viviana Soldani. Prossimi step in programma la pubblicazione degli altri singoli, con delle sorprese più rockeggianti, selezioni, concorsi, nuove esibizioni come voce solista del Tributo ai Queen con la pluripremiata Orchestra di giovani talenti della scuola ‘Ugo Foscolo’ e, probabilmente, la produzione di uno showcase live per presentare dal vivo il progetto autoriale di Damiano Ruggiero, talento made in Capitanata.

N.B. Comunicato stampa di Samantha Berardino

 

Letto 299 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.