Antonio Del Vecchio
22/09/17

L'apricenese Vincenzo Petronzi, 12 anni, aspirante ballerino varca l'Accademia della Scala, a Milano

APRICENA. Essere intraprendente ripaga sempre tutto l'impegno e i sacrifici che un ragazzo si pone come obbiettivo di vita muovendo i primi passi verso il diventare uomo.
Questo è proprio il caso di Vincenzo Petronzi,12 anni, di Apricena, un paesino della provincia di Foggia ai piedi del Gargano che da Settembre ha varcato la soglia della prestigiosa Accademia della Scala di Milano, dopo aver superato le difficili e selettive Audizioni. L'allievo si è avvicinato al mondo della danza sin da piccolo, quasi per gioco ma importante per lui è stato aver conosciuto l’attuale maestra di danza Patrizia Lombardi, che lo ha seguito nel suo percorso formativo professionale con enorme dedizione, un percorso fatto di duri allenamenti e di una grande e forte passione per il mondo della danza. Vincenzo in questi anni ha vinto diversi concorsi e borse di studio in varie città come Taranto, Savona e Roma. Con il suo modo di danzare ha suscito un enorme interesse in particolar modo quello del maestro Raffaele Paganini che ha voluto fortemente il suo ingresso in Accademia a Milano . “Vincenzo ha ancora tanto da imparare, tanti ostacoli da superare, ma la sua forza e determinazione gli permetteranno di affrontare qualsiasi cosa -dichiara il Sindaco di Apricena Antonio Potenza, faccio un grosso in bocca al lupo a Vincenzo che ci onora e ci riempie di orgoglio sia come Amministratori che come Cittadini di Apricena- conclude Potenza e il Vice Sindaco Assessore alla Bellezza Annamaria Torelli.
 
N.B. Comunicato stampa Comunale siglato M.M.
 
 
Letto 59 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.