Eventi & Manifestazioni

Eventi & Manifestazioni (1051)

Festa semplice per i 98 anni di Nunzia Lonero, tra le più longeve matriarche di Rignano

Festa semplice per i 98 anni di Nunzia Lonero, tra le più longeve matriarche di Rignano

RIGNANO GARGANICO. Ieri festeggiato il 98 anno di età per Lonero Nunzia, una delle donne   più longeve del paese. Anzi è nella schiera di quelle in corsa per l’ambito traguardo del  secolo, peraltro, già superato abbondantemente da altre matriarche, Giuseppina Draisci (103), Rachele Di Carlo (102), Palladino Nunzia (101) e da Rachele Nido (a giorni ne compie100). Per la verità il compleanno di Nunzia Lonero anagraficamente ricade il 20 marzo 1920, ma lei insiste di essere nata il giorno di San Giuseppe. Imperterrita, ieri sera, ci ha tenuto lei stessa, come una accanita telefonista - centralinista dei tempi passati (vedi foto) a ricevere e a ringraziare personalmente via Wattsapp gli interlocutori, famigliari, amici e conoscenti che fossero. Niente torta, ma solo pizze di vario tipo e dolci a portata di mano. A suo dire la torta è superata. Sposa a 19 anni e vedova dal 1971 ha saputo sempre badare a se stessa e alla famiglia, alternandosi tra casa e lavoro. E’ mamma di cinque figli, nonna di vari nipoti e bisnonna di tre pronipoti. Altri tre sono in arrivo. Come dire è biblicamente benedetta dal Signore, per aver raggiunto la quarta generazione.  Ha un trascorso di emigrante di lusso, in Germania. Infatti, dal 1960 al 1968 ha lavorato presso la fabbrica di cioccolato “Ritter” a Waldenbuch (Stoccarda),  per il quale impegno riceve una modesta pensione. Di ciò è assai soddisfatta, perché ci dice << La Germania, a differenza dell’Italia, anche per un solo anno di contribuzione paga la corrispondente pensione, mentre qui per aver il minimo di vecchiaia ce ne vogliono venti. In caso contrario i contributi vanno a monte, ossia alla cassa INPS per altre destinazioni. E’ una grave ingiustizia>> conclude la donna. Ora fiduciosa attende l’ambito traguardo del secolo. Ci spera molto anche perché intende eguagliare e semmai superare quello raggiunto dalla cognata Michelina (classe 1913), deceduta all’età di 100 anni e sei mesi. Ad Maiora!

 

Venerdì 23, "Arte varia" sulla Rivoluzione Russa al Giannone di San Marco in Lamis

SAN MARCO IN LAMIS. L'ISS. Giannone continua a volare alto in campo didattico e culturale, a San Marco in Lamis.

Domani 21, giornata della legalità, a Peschici

PESCHICI. Marcia della legalità, a Peschici. Ad annunciare la manifestazione è lo stesso sindaco, di cui riportiamo il seguente comunicato:

Rignano in festa, ieri sera, per la benedizione-ripristino della statua della Madonna di Cristo

SAN MARCO IN LAMIS. Rignano in festa, ieri sera, per la benedizione e ripristino funzionale della plurisecolare statua della Madonna di Cristo, da poco restaurata. Il tutto, anziché alla millenaria chiesa rurale, ubicata ai piedi della montagna, a circa 6 chilometri, si è svolto in paese, per via del cattivo tempo.

Molfetta e le sue tradizioni al Ferrara Film Festival di J.R. Ferrara

MOLFETTA. Molfetta e la festa della Madonna dei Martiri nel New Jersey in gara, con il documentario "Illuminiamo la tradizione", ( We Light The Tradition) al Ferrara Film Festival 2018,

Frate Umile o Frate Innocenzo? E’quanto si prefigge di sapere la BCsicilia, a Termini Imerese

TERMINI IMERESE. Conferenza sul Crocifisso della Chiesa di S. Antonio a Termini Imerese Organizzato da BCsicilia e dalla Parrocchia S. Antonio, si terrà giovedì 22 marzo 2018 alle ore 18,00 presso la Parrocchia S. Antonio di Termini Imerese,

Mercoledì sera 21, si discute di Casa di Riposo, a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Da tempo si parla di come utilizzare lo “stabile” (forse il più stabile edificio che si trova in loco, a prescindere) delle Scuole Elementari, in bella mostra nel centralissimo Largo Portagrande, a Rignano Garganico.

Con i Queen per l'Avis, l'orchestra del Foscolo sul Palco del Giordano, a Foggia

FOGGIA. Si terrà martedì 20 marzo alle ore 17, presso il Teatro “Umberto Giordano” la cerimonia annuale dell'Avis comunale di Foggia,

San Giuseppe: tornano di nuovo a brillare le fanoje, a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. San Giuseppe è un Santo assai venerato, a Rignano Garganico. Lo è sia per via del nome assai diffuso nella comunità, sia perché alla festa è legata alla tradizione del fanoje.

Con la Bisbetica Domata, il teatro di qualità fa centro al “Giannone” di San Marco in Lamis

SAN MARCO IN LAMIS. Si fa più intensa e a distanza ravvicinata, per via del procedere scolastico, la stagione teatrale all’II.SS. “Giannone”, a San Marco in Lamis. Ad andare di scena questa volta è la Bisbetica Domata, commedia in cinque atti  di William Shakespeare.