Eventi & Manifestazioni

Eventi & Manifestazioni (915)

In cinquemila al concerto di Bianca Atzei il 16 agosto a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Gran pienone per il concerto di Bianca Atzei, a Rignano Garganico!  Oltre cinquemila persone di tutte le età , provenienti da ogni dove, per più di un’ora e mezzo sono rimaste rapite dalla sua giovane e frizzante performance canoro - musicale. Sono tantissime, se si considera che l’attuale popolazione residente conta poco più di due mila abitanti.

Tutto il paese in posa per la foto di San Rocco

RIGNANO GARGANICO. Nel più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano i rignanesi in sede e fuori sede si sono radunati anche quest'anno per la foto di rito del 16 agosto sulle scale di Via Verdi. 

Festa della Liberazione a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Al via l'edizione 2014 della Festa della Liberazione a Rignano Garganico. Come ogni anno ad organizzarla è la locale sezione del Partito della Rifondazione Comunista, presieduto dal segretario cittadino Domenico Capuano e dal presidente Giuseppe Coletta.

Premiato con la “cittadinanza onoraria” l'imprenditore-scrittore Raffaele Pintonio a Rignano G.

RIGNANO GARGANICO. Raffaele Pintonio, classe 1944, cavaliere e commendatore da antica data, da ieri è di nuovo cittadino rignanese a tutti gli effetti, formali e sostanziali. Imprenditore di lungo corso, scrittore per passione e benefattore per indole vi ritorna da uomo illustre ed affermato nel mondo che conta dell'imprenditoria e del sociale. Si era allontanato dal paese più di mezzo secolo fa per completare gli studi a Foggia e poi, come tanti giovani di allora, per cercare fortuna e lavoro altrove. Dopo un breve girovagare è Bari ad accoglierlo come cittadino adottivo.

Grande successo per "Io parto non so se ritorno" di Antonio Del Vecchio

RIGNANO GARGANICO. Successo di pubblico e di consenso contro ogni aspettativa per il volume "Io parto non so se ritorno - Storie di Caduti e Reduci della II Guerra Mondiale" del giornalista, scrittore e storico Antonio Del Vecchio. Alla presenza di un pubblico delle grandi occasioni sono scesi in platea per presentare l'opera numerosi esponenti del mondo politico, culturale e militare di Capitanata.

Arcangela Campaniello espone a Cagnano dal 12 al 13 agosto 2014

CAGNANO VARANO. Il 12 e 13 agosto 2014 il centro storico di Cagnano Varano si tingerà dei colori ad olio dell’arcobaleno grazie alla mostra di tre artiste danne: Arcangela Campaniello, Maria De Monte e Michela Sepe. Si tratta della collettiva pittorica “Amiche in Arte”, che avrà luogo nel centro garganico in Piazzetta Bellavista. L’inaugurazione è prevista per il 12 agosto alle ore 19.00 alla presenza delle autorità e del maestro Zahi Issa. L’ingresso all’espositiva è gratuita.

Maratonina: Rignano assediata nel pomeriggio di sabato da oltre 200 podisti e dalle loro famiglie

 

 

 

RIGNANO GARGANICO (Adv). Maratonina? Macché! È stata per davvero una super maratona, quella svoltasi nel pomeriggio di ieri, a Rignano Garganico, invasa per l'occasione da una marea di forestieri. Lo è stata sia per la qualità che per la quantità degli atleti che vi hanno partecipato provenienti dai club di varie città della Puglia.

Ecco il XIX Carpino Folk Festival 2014

CARPINO. Da sabato 9 agosto 2014 si parte. Il riferimento al Festival della musica popolare, giunta alla sua 19^ edizione. Asalire sul palco sarà per primo Hevia, il suonatore di cornamusa asturiana che con 'No man's land' ha venduto oltre due milioni di copie.

Inaugurata in pompa magna la nuova sede della Protezione Civile a Rignano Garganico

Inaugurata in pompa magna la nuova sede della Protezione Civile , a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO (ADV). Inaugurata in pompa magna la nuova e stabile sede della Protezione Civile, a Rignano Garganico. Servizio fortemente voluto dall'associazione Vigili del Fuoco in Congedo, presieduta da Gabriele Nido sulla piazza dell'impegno e della solidarietà sociale da oltre un decennio. Alla manifestazione, che ha avuto inizio alle ore 17,30, si è svolta in due fasi.

Marcinelle: polemiche in Puglia sulla data esatta del "ricordo" del disastro nella miniera

L' 8 o il 9 agosto? Ormai nessuno sa più che pesci pigliare ossia quando e in che modo commemorare le vittime italiane nella miniera di carbone di Marcinelle. Disastro quest'ultimo avvenuto, come risaputo, nel 1956. Precisamente l'8 agosto, mentre i funerali si sono susseguiti il giorno seguente. Finora, tutte le Istituzioni, compresa la Presidenza della Repubblica, si erano attenuti alla prima data.