Eventi & Manifestazioni

Eventi & Manifestazioni (715)

MAXI SCHERMO PER MONACO VS JUVENTUS SU PIAZZALE ANDREA COSTA MERCOLEDI 3 MAGGIO.

APRICENA. In occasione della semifinale di andata di CHAMPIONS LEAGUE tra Monaco e Juventus, l'Amministrazione Comunale ha accolto la richiesta di due giovani apricenesi (Gianbattista Specchiulli e Ciro la Rosa) di proiettare in diretta su maxischermo la partita di calcio.

Per la Scuola Media 'Foscolo' di Foggia incetta di premi al Concorso"Giordano"

FOGGIA.Sono stati oltre un centinaio gli alunni dell’Istituto Comprensivo Foscolo - Gabelli di Foggia ad esibirsi durante la IX edizione del Concorso Nazionale Musicale “Umberto Giordano”, in programma dal 25 al 28 aprile presso il Teatro del Fuoco.

Accolta con simpatia ed attenzione la ‘conversazione’ sul dialetto di Cosma Siani, a San Marco in Lamis

SAN MARCO IN LAMIS.  Affinità  tra dialetto romanesco e quello di San Marco in Lamis e in generale del Gargano. Lo è non tanto nella fonetica quanto nel lessico, nei modi di dire e nei proverbi.

Il 2 maggio, terza tappa a Vieste per gli autori del v. Poeti del Gargano

VIESTE. Dove c’è poesia, c’è consenso. Dopo Cagnano e San Marco in Lamis, anche per la Terza  tappa del tour  di presentazione del v. Poeti del Gargano…, in programma il 2 maggio prossimo a Vieste, si prospetta un  grande successo di pubblico e di critica.

Tra San Marco in Lamis e Venezia, oltre al Santo patrono, c’è in comune una campana. La storia. di Antonio Del Vecchio

SAN MARCO IN LAMIS. Il 25 aprile la comunità sammarchese, oltre a commemorare in vario modo la ricorrenza della Liberazione dal nazifascismo, festeggia in pompa magna il suo santo compatrono, di cui porta il nome, l’Evangelista Marco. Come noto, condivide lo stesso titolo  la Madonna dell’Addolorata.

I Poeti del Gargano, con la loro poesia, hanno reso omaggio a San Marco in Lamis

SAN MARCO IN LAMIS. Questa volta è la “Montagna” che è andata da Maometto e non viceversa. Il riferimento è alla bellissima 'serata di poesia in tutte le lingue del Gargano regalata dagli autori del volume “Poeti del Gargano…” alla  capitale  della cultura per antonomasia  della Capitanata, quale si ritiene ed è San Marco in Lamis.

'Benedetta Primavera', ieri, per la Festa della Madonna di Cristo, a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. “Maledetta Primavera…che freddo c’era!”. E’ all’insegna di questo leit motive (l’orecchiabile di Cassella –Savio cantato, a cominciare dal 1981, da Loretta Goggi e da altri, tradotta poi in diverse lingue)  che si è conclusa con l’arrivo della statua della Madonna di Cristo in piazza San Rocco, a Rignano Garganico.

Giovedì 20, ore 18, presentazione del V. “Poeti del Gargano…” ad Artefacendo di San Marco in Lamis

SAN MARCO IN LAMIS.  Giovedì 20 aprile 2017 alle ore 18,00 festa grande per la poesia dialettale più recente del Gargano, a San Marco in Lamis. Si tratta della presentazione del v. "Poeti del Gargano nei dialetti dei paesi - le poesie". La  stessa, che vedrà coinvolto a vario titolo “La Puteca”,

Domani 18 sarà una festa per davvero grande in onore della Madonna di Cristo, a Rignano Garganico

RIGNANO GARGANICO. Domani 18 aprile, festa in pompa magna per  la ricorrenza della Madonna di Cristo,  a Rignano Garganico. La stessa è una delle feste religiose più avvertite dell’anno, per via di antica  tradizione e sentimento. La stessa la si venera, come noto,  da circa mille anni.

Su Lettere Meridiane il racconto "La caduta del panno", a Rignano Garganico

Grazie a Geppe Inserra, potete leggere su @Lettere Meridiane facebook, l’articolo che segue, dedicato al tema dei Riti Pasquali . E questo all’insegna del “repetita iuvant”