Antonio Del Vecchio
02/08/15

Al via la quarta festa della lista civica “Uniti per Cambiare”, ad Apricena

APRICENA - Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa pervenuto ieri a questa redazione. << Solidarietà, impegno sociale, divertimento, ma anche i temi fondamentali della politica Apricenese. Sono questi i punti centrali della quarta edizione della festa della lista civica “Uniti per Cambiare”, in programma ad Apricena il prossimo martedì 4 agosto, dalle ore 19.00.

Con Uniti per Cambiare a curare l’organizzazione ci sarà la Polisportiva Madre Pietra Apricena, principale squadra calcistica della città impegnata nel campionato regionale di Promozione pugliese, che si presenterà alla Città. La manifestazione, come sempre, sarà organizzata in piazza Giovanni Paolo II, in quella zona Sacra Famiglia che l’Amministrazione Comunale guidata da Antonio Potenza, in cui la maggioranza è rappresentata da “Uniti per Cambiare”, continua a valorizzare con iniziative e progetti importanti. Unica a farlo nelle storia di Apricena.“Il 4 agosto – spiega il Sindaco Antonio Potenza – sarà per noi occasione per incontrare i tanti Apricenesi che, come sempre, dimostrano la loro vicinanza a questa squadra, che ormai da tre anni incarna il cambiamento ad Apricena”. Durante la serata ci sarà spazio per il divertimento, con lo spettacolo del popolare cantante Gigione, “ma – aggiunge Potenza – sarà prima di tutto una occasione per confrontarci con i nostri Concittadini su temi fondamentali che riguardano Apricena e il nostro sviluppo. Parleremo della raccolta rifiuti, che grazie allo straordinario impegno dei nostri Concittadini, è arrivata a percentuali che superano il 65%. Da questo dato e dalla vendita dei rifiuti riciclabili che abbiamo iniziato ad effettuare da qualche tempo, riusciremo ad abbattere ancora la bolletta dei rifiuti”. Altro grande punto da trattare riguarda lo sviluppo di Apricena e della sua zona industriale. “Dal 2012 la nostra Amministrazione ha pronto un progetto che può far fare passi in avanti al nostro territorio. Mi riferisco – spiega ancora Potenza – alla nascita di una piastra intermodale che si collega al binario ferroviario nazionale per il trasporto su rotaia di merci e, in particolare, della nostra Pietra. Una piastra che dovrà sorgere nella zona industriale e che dovrà essere collegata direttamente al bacino estrattivo, senza più il transito di mezzi pesanti nel centro abitato. Si tratta del famoso progetto della “circonvallazione nord” che Apricena attende da 40 anni e che noi abbiamo preparato. Restiamo in attesa, fiduciosi, del finanziamento promesso da tre anni dalla Regione Puglia. A conclusione della festa, che vedrà la partecipazione delle scuole di danza di Apricena e il supporto di tante associazioni, ci sarà il live show di “Gigione”, popolare artista che attira migliaia di persone nelle piazze. “A tal proposito ringrazio sin da ora quanti ci aiuteranno nell’organizzazione logistica e del traffico. Abbiamo voluto regalare, in mezzo ai tanti momenti che vivrà questa festa, un angolo di serenità e spensieratezza a tutti quelli che interverranno, visto anche il difficile periodo. Vista la probabile affluenza di tante persone da fuori Apricena, invito gli Apricenesi a raggiungere a piedi piazza Giovanni Paolo II”, conclude Potenza>>.  

 

 

Letto 959 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.