Antonio Del Vecchio
26/07/15

Sulle orme del Paleolitico di Paglicci: 1^ sagra della bufala all’Agriturismo”Fiore”, a Rignano G.

Rignano G. Graffito "bos primigenius" di Grotta Paglicci Rignano G. Graffito "bos primigenius" di Grotta Paglicci

RIGNANO GARGANICO. Dopo la già nota sagra dell’asino, seguirà, giovedì 13 agosto, all’Agriturismo “Fiore” nei pressi di Rignano Garganico, quella più rara e meno conosciuta della Bufala. Non a caso si tratta della 1^ edizione intitolata ai prodotti di questo nobile animale, ossia latticini e carne.

Lo stesso ha il suo antesignano nel “bos primigenius” di Grotta Paglicci, caposaldo del Paleolitico italiano, di cui si dirà (vedi graffito).  La grande tavolata, allestita nell’antica masseria, comincerà alle ore 20.00. Di seguito il menù: pizzaiola di bufala; latticini derivati dalla stessa, con anguria, acqua, pane e vino. Come l’altra, il tutto al modico costo di 15 euro. Un cifra, quest’ultima, considerata da molti non eccessiva, in quanto si tratta di gustare uno dei prodotti più genuini della zona. Non solo, ma la venuta in zona dei turisti e dei buongustai, avrà una chance in più in programma, quella di poter vedere da vicino (dalla SP 22), la dirimpettaia Grotta Paglicci e visitare nel sovrastante paese l’omonimo Museo, contenente i principali reperti paleolitici scoperti nel sito, considerato uno dei più importanti del mondo, per la messa dei dati finora rilevati (circa quaranta mila). L’azienda in parola si trova nella piana della Madonna di Cristo, un luogo strategico, ad un tiro di schioppo non solo dalla citata grotta, ma anche dal Dolmen (risalente a circa 5000 anni fa) e dallo storico ed omonimo Santuario (anno Mille), a 5 km dal sovrastante paese. Come giungervi è presto detto. Per chi arriva con l’Autostrada A/14, uscire al casello di San Severo e imboccare subito la contigua SS. 272, alias Via Sacra Langobardorum, per San Marco in Lamis - San Giovanni Rotondo, a 5 Km dopo il passaggio ferroviario (San Marco in Lamis Scalo), girare a dx  ed immettersi sulla PS Pedegarganica. Dopo ulteriori 5 Km, girarsi a sn e salire per altri 5 Km; all’incrocio seguire l’indicazione Madre di Cristo; a 300 m. sul costone c’è l’agriturismo con un ampio parcheggio per auto.  Per info: Tel. 0882/820882; Tel. 0882/1995409; cell. 3471890529.  

 

Letto 580 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Luglio 2015 07:30
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.