Antonio Del Vecchio
23/04/15

“Musica è cabaret…più bella cosa non c’è”: prima assoluta il 25 aprile ad Apricena

Il grande Eros Ramazzotti Il grande Eros Ramazzotti

APRICENA. All’insegna del bel canto e della buona musica la Festa nazionale della Liberazione, ad Apricena. É quanto si evince dal comunicato stampa che segue, pervenuto in mattinata alla redazione di questa testata giornalistica. <<Telethon chiama e “NoiTim” risponde come sempre presente.

Sabato 25 aprile l’associazione guidata da Renato Tartaglia, coordinatore di Apricena per la Fondazione, organizza una grande manifestazione con la partecipazione, in anteprima assoluta, della “EROS COVER BAND”, tributo al grande Eros Ramazzotti. L’evento è legato all’iniziativa nazionale “Primavera Telethon”, con la Fondazione che organizza una maratona di raccolta fondi al di fuori del classico periodo natalizio.  A presentare la rassegna ci sarà Maria Elena Mastrangelo, in rappresentanza della Onlus Assori di Foggia, da sempre amica di Telethon.“Appena ricevuta la chiamata del “grande capitano” Nico Palatella, il nostro coordinatore Provinciale Telethon, – spiega Tartaglia – ci siamo immediatamente attivati per organizzare un evento che ci permettesse di avere una buona risonanza e, speriamo, un buon risultato in termini di raccolta. Voglio subito ringraziare il Comune di Apricena, per aver patrocinato la manifestazione, gli amici della Prociv Arci Avea di Apricena, associazione di protezione civile e le associazioni “Apricena Enduro” e  “3MG Eventi”, che ci stanno dando una mano nell’organizzazione”.“Per questa occasione – fa sapere Tartaglia –  ad Apricena avrà luogo un inedito assoluto: sul palco, infatti, con i musicisti saliremo anche noi Gemelli Xversi, per la prima tappa del tour 2015 “Musica è cabaret…più bella cosa non c’è”, che vedrà la cover band di Ramazzotti e i Gemelli esibirsi su tante piazze della Puglia e non solo”. Ospiti della serata saranno il Coordinatore Provinciale Telethon Nico Palatella, Il Sindaco di Apricena Antonio Potenza e gli Assessori Anna Maria Torelli e Paolo Dell’Erba insieme alla Consigliere Regionale Anna Nuzziello. Sul palco saliranno anche Rosanna Tafanelli, Tonia D'angelo, Michele Busico, Chiara  Mucedola, Luigi Grippa, l’associazione “Ciak Sipario”, “Le Indie di quaggiù con l’associazione “Dalla radice al fiore”, Roby Fantini, “Una mano amica onlus” e la scuola di danza “Fly”. “Io e l’amico Enzo Buca, insieme alla “Eros cover band” e a tanti altri amici artisti, abbiamo voluto partire da Apricena e da Telethon per presentare il nostro spettacolo in anteprima. Lo facciamo per stimolare la raccolta fondi che comunque, lo ricordo sempre con orgoglio, nella nostra città è fortemente sentita. Ogni anno, infatti, siamo tra i primi Comuni in provincia di Foggia. E con l’aiuto ti tutti contiamo di ripeterci. Ringrazio le istituzioni, a partire dal Comune di Apricena, e tutti gli amici che ci stanno aiutando”, conclude Renato Tartaglia>>.

 

Letto 566 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.