Redazione
17/07/14

Combattenti e reduci della II Guerra Mondiale tornano il vita a Rignano il prossimo 13 agosto

RIGNANO GARGANICO. Chi si ricorda dei combattenti e dei reduci rignanesi della II Guerra Mondiale? Pochi di voi e grazie ai pochi racconti dei nostri anziani e a qualche foto sbiadita appesa su qualche parete di qualche vecchia abitazione o in qualche cassetto di qualche vecchia scrivania. Dal 13 agosto 2014, a partire dalle ore 18.00, molti di questi eroi che giovanissimi combatterono per difendere la Patria e dare una speranza alle generazioni future, torneranno virtualmente a passeggiare tra le vie del paese grazie ad un volume di Antonio Del Vecchio che sarà presentato nel centro storico di origine medievale proprio in quella data. 

 

Per l'occasione interverranno l'autore, storici, letterati, autorità politiche e religiose, tutte prese dall'intento di ricordare questi figli di Rignano Garganico che spesso hanno immolato la propria vita nella certezza di una Italia migliore.

 

Il libro è composto di oltre 230 pagine ed è solo la prima parte di un più immenso lavoro di studio e ricerca che condurrà presto ad una seconda edizione ampliata e complessa.

 

L'opera sarà disponibile in cartaceo al prezzo simbolico di euro 10.00 e in digitale sugli store Apple, Google e Windows.

Letto 1114 volte Ultima modifica il Giovedì, 17 Luglio 2014 07:22
Vota questo articolo
(1 Vota)