Antonio Del Vecchio
09/05/14

San Marco in Lamis: Venerdì 16 maggio in scena “Foggia bombardata”

SAN MARCO IN LAMIS (adv). Anche a San Marco in Lamis andrà in scena “Foggia bombardata”.

L’evento, che viene proposto da “La Putèca” e dall’Officina degli Autori nel Dialetto locale, avrà luogo, venerdì 16 maggio alle ore 18,00, presso l’Auditorium di Artefacendo sito nella Villetta Comunale. Tanto lo si fa in occasione del 70° o meglio del 71° anno dell’avvenimento. Infatti, a cominciare dalla primavera del 1943, il Capoluogo fu bersagliato, a più riprese,  dalle bombe americane che disastrarono completamente la stazione ferroviaria e ridusse a macerie larga parte del suo centro storico e vitale. L’iniziativa, che s’ispira a “Coriandoli e altre storie del ‘43” di Luigi Schiavone,  sarà presentata dalla compagnia “ScenaAperta” sotto la regia di Tonio Sereno, già attore di spicco e noto sin dagli anni’80. Per l’occasione sarebbe opportuno spostarsi prima al Cimitero per visitare il novello Monumento inaugurato nei giorni scorsi e dedicato ai 148 sammarchesi caduti sui vari fronti durante i predetti anni della II Guerra Mondiale.    

Letto 766 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.