Antonio Del Vecchio
18/04/18

I “Cantori di Carpino” sono nel booking di WMusic di Massimo Bonelli, a Roma

CARPINO. I Cantori di Carpino, il più celebre gruppo di musica popolare del Gargano, artefici del recupero e della divulgazione  del patrimonio di musica popolare di Carpino, hanno firmato a Roma nei giorni scorsi  un contratto di booking in Italia e nel mondo con WMusic di Massimo Bonelli,

il settore specializzato in World Music che lavora in stretto contatto con  ICompany di cui è praticamente una costola. Il gruppo sarà prodotto da Renato Marengo, noto autore e critico musicale già produttore di gran parte degli artisti del Napule’s Power, da NCCP a Roberto De Simone, Eugenio Bennato a Teresa De Sio, Tony Esposito e altri,  con la collaborazione della CdP Service di San Severo.ùL’attuale formazione dei Cantori di Carpino, eredi e continuatori del lavoro dei padri fondatori  del gruppo, Andrea Sacco, Antonio Piccinino e Antonio Maccarone  oggi comprende Nicola Gentile (tammorra e voce), Rocco Di Lorenzo (chitarra battente e voce), Gennaro Di Lella (chitarra francese), Antonio Rignanese (chitarra battente), Rosa Menonna (castagnole e voce) con le new entry dei giovanisimi Francesco Di Perna (chitarra acustica e voce) e Piero Manzo (tammorra, voce e ballo), prosegue nel lavoro di riproposta e ricerca  di quel  patrimonio culturale portato alla luce e all’attenzione del resto del mondo da  grandi ricercatori internazionali come Alan Lomax, Roberto Leydi, Diego Carpitella e Roberto De Simone a metà degli anni ’60,  riproposto poi  in parte e portato al successo da Nuova Compagnia di Canto Popolare, Eugenio Bennato, Teresa De Sio e da tanti giovani artisti  del Sud che  oggi eseguono, rielaborano e compongono  tarantelle, serenate e tammurriate in quello stile. I Cantori di Carpino ambasciatori in Europa e nel mondo del repertorio più rappresentativo delle musiche del Gargano, che quest’anno saranno impegnati in numerosi concerti in giro per l’Italia, saranno presenti al Concerto 1° Maggio, nello spazio che “I Company” riserverà ai maggiori Festival italiani di musica, con organizzatori e direttori artistici  di “Terra Battente” e “Carpino Folk Festival”, manifestazioni delle quali i Cantori  saranno ospiti la prossima estate.I Cantori di Carpino,  in questi giorni stanno realizzando un loro nuovo CD che verrà pubblicato  da Squilibri Editore in un libro-disco patrocinato da Ferrovie del Gargano.

 N.B. Comunicato stampa dei Cantori di Carpino

Letto 169 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.