Antonio Del Vecchio
21/03/18

30 libri in 30 giorni per riscoprire la bellezza della lettura nei vari luoghi della Sicilia

PALERMO. “30 libri in 30 giorni”. Iniziativa di BCsicilia per riscoprire la bellezza della lettura.
I luoghi, le date, i titoli e gli autori dei volumi che verranno presentati “30 libri in 30 giorni” è la manifestazione promossa da BCsicilia, Associazione per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali,per contribuire a riscoprire la bellezza della lettura. L’iniziativa prevede la presentazione, in vari centri della Sicilia, per trenta giorni consecutivi, di altrettanti libri. La rassegna si svolgerà dal 23 di marzo al 22 di aprile 2018, i 30 giorni antecedenti il 23 aprile, che l’Unesco dedica alla Giornata mondiale del Libro.Gli incontri, organizzati anche in collaborazioni con Case editrici, Associazioni, Circoli culturali, Istituzioni pubbliche o private si terranno in diversi centri dell’isola. L’obiettivo è quello di valorizzare il libro come strumento indispensabile di informazione, apprendimento, svago e conoscenza: sottolineando come esso scandisca ancora i tempi della cultura. Una finestra aperta sul mondo che favorisce gli scambi di idee, utili e fecondi, per la crescita personale ed intellettuale di ogni persona. Di seguito i luoghi, le date, i titoli e gli autori dei 30 libri che verranno presentati. / 30 Libri in 30 Giorni/ Per riscoprire la bellezza della lettura / 23 marzo – 22 aprile 2018 /I luoghi, le date, i titoli e gli autori dei volumi che verranno presentati: /Palermo- Venerdì 23 marzo Oriente e Occidente, viaggiare per raccontarlo di Marcella Croce /Termini Imerese- Sabato 24 marzo, Uccideteli tutti. Un’antica verità nascosta di Donatella Zarcone / Aspra (Bagheria) – Domenica 25 marzo, Scrutando il mare: lanterne, fari e fanali di Sicilia di Umberto Balistreri e Tommaso Romano /S. Cristina Gela- Lunedì 26 marzo, Damiana di Vincenzo Muscarella /Cefalù - Martedì 27 marzo, L’amore a prescindere di Angelo Aliquò / Bolognetta - Mercoledì 28 marzo, Laicità e religiosità nella poesia di Giuseppe Giovanni Battaglia di AA. VV. /Marianopoli - Martedì 3 aprile, I Campanari. Grandi rocce artificialmente forate e astronomicamente orientate nel territorio a sud di Monte Iato di Ferdinando Maurici, Alberto Scuderi, Vito Francesco Polcaro /Isola delle Femmine- Mercoledì 4 aprile, La Sicilia e l’aviazione nella Prima guerra mondiale di Alessandro Bellomo /Ciminna- Giovedì 5 aprile Il Gattopardo raccontato a mia figlia di Maria Antonietta Ferraloro/ Agrigento- Venerdì 6 aprile, I popoli del grande verde di Sebastiano Tusa/ Roccapalumba- Sabato 7 aprile, Itinerario gastronomico arabo normanno di Carlo Di Franco /Torretta- Domenica 8 aprile, Storia del tarantismo di Domenico Scapati / Caccamo- Lunedì 9 aprile, La città della speranza di Cesare Capitti /Campofelice di Roccella- Martedì 10 aprile, Il bambino senza tempo di Michele Iacono / Misilmeri- Mercoledì 11 aprile, La nuova immagine della città italiana nel ventennio fascista di Ettore Sessa / Castellammare del Golfo- Giovedì 12 aprile, La terra dei liberi sognatori di Adriana Iacono / Cinisi- Venerdì 13 aprile, Placido Rizzotto. Dai Fasci siciliani dei lavoratori alla strage dei sindacalisti di Carmelo Botta e Francesca Lo Nigro / Geraci Siculo Gandolfo Felice Bongiorno architetto nelle Madonie del secondo Settecento di Salvatore Farinella / Alia- Sabato 14 aprile, Continuità delle forme e mutamento dei sensi: ricerche e analisi sul simbolismo festivo di Ignazio Buttitta /Partinico Partinico dalle origini al XIX secolo di Leonardo D’Asaro / Bagheria- Domenica 15 aprile, Le figlie delle amazzoni di Maria Mezzatesta /Caltanissetta , Viaggio in Sicilia di Marinella Fiume e Piero Romano / Bagheria- Lunedì 16 aprile, Storia di una camicia da notte di Rosa Gargiulo / Messina- Martedì 17 aprile, Sinan Baxa di Pippo Lo Cascio / Gangi- Mercoledì 18 aprile, Braccianti e contadini in Sicilia contro il fascismo di Michelangelo Ingrassia / Carini- Giovedì 19 aprile, Le fiabe del Pitrè e i miti classici. Richiami esoterici nella tradizione siciliana di Claudio Paterna / Lascari- Venerdì 20 aprile, Paradiso in terra, sorvegliato dalle Madonie di Claudio Perna / Catania - Sabato 21 aprile, Etnografie del contemporaneo in Sicilia di Rosario Perricone Mussomeli.  L' isola più bella. La Sicilia nella «Biblioteca storica» di Diodoro Siculo di Calogero Miccichè /Palermo- Domenica 22 aprile FESTA DEL LIBRO, Il Simbolismo nella pittura europea. Dai Preraffaelliti all’Art Nouveau di Teresa Pugliatti.
 
N.B. Comunicato stampa della BCsicilia - Nella foto: Palermo nel 1860.

 

Letto 243 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.