Antonio Del Vecchio
02/03/18

Ecco un modo nuovo di immortalare un matrimonio: al cinema di J.R.Ferrara

MOLFETTA.Un’idea semplice, senza pretese quella di Roberto Pansini, brillante creativo di Molfetta: consentire agli sposi di far proiettare il filmino del proprio matrimonio al cinema.

Forse molto più di una semplice idea, MatriMovieè diventato un progetto realizzabile, una soluzione geniale, ha avuto un successo immediato e grande risonanza, il consenso del pubblico è venuto da sé. Il lodevole riscontro è la tangibile testimonianza che le buone idee vincono sempre, soprattutto se non nascono in senso unilaterale e non sono fini a se stesse ma nascondono anche un grande amore per la propria città. A Molfetta, da lunedì 12 marzo, presso la Cittadella degli Artisti, torna l'evento MatriMovie"il tuo matrimonio al cinema". Alla vigilia del suo decimo compleanno (è nato a settembre del 2008) torna a Molfetta MatriMovie, l’iniziativa che consente la proiezione dei film dei matrimoni al cinema. Lunedì 12 marzo, alla Cittadella degli Artisti, è in programma la prima proiezione della nuova stagione cinematografica targata MatriMovie. A disposizione degli sposi c’è il cine/teatro e ci sono anche gli spazi al primo piano dove si trova il bar della struttura. E’ stato Giuseppe De Cristofaro, di Cinema Teatro dei Trulli, componente dell’Ati (Associazione temporanea di imprese) che gestisce la Cittadella, a volere che l’iniziativa tornasse a Molfetta dopo aver girato in lungo e in largo, aver catturato l’attenzione della stampa nazionale ed internazionale, ed aver ispirato anche un docufilm proiettato, nella sezione VeniceNight’s, alle Giornate degli Autori 2012 a Venezia, prodotto dalla BabyDocFilm di Torino dal titolo "Nozze d'agosto". «Proveremo a creare un cinema cittadino – aveva detto proprio De Cristofaro nella conferenza stampa di presentazione della nuova gestione della Cittadella - speriamo di poter rappresentare un’alternativa, una novità positiva per la città. Il nostro spazio vuole essere alla portata di tutti, dei bambini e degli adulti, delle famiglie e dei ragazzi». E allora ecco anche MatriMovie, che consente a parenti ed amici degli sposi di rivivere, in un clima di festa, le emozioni del giorno del “si”.La direzione artistica di MatriMovie, il tuo matrimonio al cinema, è di Roberto Pansini, ideatore del progetto. Per info è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., visitare il sito www.matrimovie.it.

 

 

Letto 343 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.