Antonio Del Vecchio
03/02/18

SANREMO CLAB SBARCA SU TELEBLU

Dal 6 al 10 febbraio, su Teleblu arriva “Sanremo Clab”, una nuova produzione a cura del team di Clab Studios

che, durante la settimana del 68° Festival della Canzone Italiana, racconterà e commenterà in anteprima l'evento, con ospiti in studio e contributi video, direttamente dall'Ariston di Sanremo.Dopo il Liveing Clab, i foggiani Angelo De Cosimo, Andrea Pontone, Vito Marchitelli, Pasquale Tomaiuolo, Sandro Valecce e Samantha Berardino danno vita a un nuovo format, interamente autoprodotto, che ha trovato spazio su Teleblu, grazie alla disponibilità dell'editore Salatto e del responsabile della programmazione Tonio Toma. Ospiti delle 5 puntate: Valerio Zelli, più volte al Festival con gli O.R.O., Alessandro Di Lascia dei Frank Head, il cantautore foggiano Lorenzo Zecchino, il talento del bandoneon Gianni Iorio, Salvatore Imperio caporedattore di Mie – Musica Italiana Emergente e alcuni giovani del territorio che hanno partecipato alle selezioni per il Festival. Inoltre, previsti collegamenti e contributi, direttamente con alcuni protagonisti del Festival. A condurre ci saranno la giornalista Samantha Berardino e Angelo De Cosimo, musicista e sound engineer.Clab Studios è un progetto integrato che unisce competenze differenziate ed energie giovani, al servizio dei settori audio, video e comunicazione.Appuntamento su Teleblu, dal 6 al 10 febbraio, dopo il tg delle 18 e in replica il giorno successivo. Teleblu è visibile sul canale 72 del digitale terrestre e in streaming sul sito www.teleblu.tv
Tutte le info e lo spot disponibili al link seguente 
www.facebook.com/ClabStudios

--

Letto 381 volte Ultima modifica il Sabato, 03 Febbraio 2018 19:20
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.