Antonio Del Vecchio
27/11/17

Stasera 27, notte di flamenco alla chiesa Sacra Famiglia di San Severo

SAN SEVERO. E’ “Noche de Andalucía” il prossimo spettacolo della 48.ma stagione concertistica degli “Amici della Musica”.

L’Associazione, presieduta da Gabriella Orlando, ospita Francisco Cuenca Morales e Josè Manuel Cuenca, un raffinato e raro duo di chitarra e pianoforte, e la ballerina Raquel Parrilla Sánchez per una serata dedicata al flamenco. L’eventoè in cartellone lunedì 27 novembre 2017, alle ore 19.30 (porta ore 19), presso l’Auditorium della chiesa Sacra Famiglia.Con la chitarra, che rappresenta la Spagna per antonomasia, e un pianoforte i due musicisti portano in scena i pezzi più rappresentativi del flamenco che, già dai primi anni del XVIII secolo, trova origini in Andalusia. Una forma d’arte senz’altro accattivante che, nel 2010, l’UNESCO dichiara Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità. José Manuel e Francisco Cuenca Morales sono considerati dalla critica un duo «unico per la capacità di fondere i due strumenti in un unico elemento con estrema eleganza e sensibilità nel tocco». «Vedere uno spettacolo di flamenco è come fare un meraviglioso viaggio immaginario alla ricerca del legame con la Spagna e il suo flamenco, questa danza millenaria che unisce l'Oriente e l'Occidente, il sacro e il profano, il corpo e lo spirito. Una musica di sentimenti che esprime l'allegria, la pena e l'arte tanto nel ballo quanto nel canto e nella chitarra», dichiara Gabriella Orlando.L’evento è organizzato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Spettacolo dal Vivo Roma, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale, con la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura e con Resonance – Ritorni e sonorità fra arte, natura, cultura ed emozioni. /José Manuel e Francisco Cuenca Morales /José Manuel inizia lo studio del pianoforte e del clarinetto al Conservatorio Superiore di Musica di Cordoba, diplomandosi in ambedue gli strumenti. Francisco inizia lo studio della chitarra con suo padre, Francisco Cuenca Domínguez, e successivamente frequenta il Conservatorio Superiore di Musica di Cordoba diplomandosi con il Premio de Honor. Ha vinto numerosi concorsi internazionali e si è distinto come eccellente solista suonando con importanti orchestre. Il Duo si è esibito in tutto il mondo suonando nelle sale più prestigiose come la Carnagie Hall di New York, L’Auditorium Nazionale di Spagna, L’Auditorium Hacettpee di Ankara, l’auditorium Andres Segovia di Linares in occasione dell’inaugurazione, il Palazzo della Musica a Valencia, il Palazzo della Chitarra in Giappone ecc. Ha inciso sette album, prevalentemente con musica spagnola, per la Casa discografica Dial Discos e S.A. di Madrid. Ha anche registrato un video in occasione del concerto in Giappone nel Palazzo delle Chitarra con la direzione del Maestro Koichi Hosokawa. Nel 2001 il Duo Cuenca ha ricevuto il Premio Cultura dalla città di Linares per la sua straordinaria carriera. Nel 2004 ha ricevuto il premio Linarenses sin fronteras dal settimanale Linares Información, riservato ad artisti di grande rilevanza.Francisco è attualmente direttore del Conservatorio Andres Segovia di Linares e José Manuel del Conservatorio Maria de Molina di Ubeda. /Raquel Parrilla Sánchez /A sei anni comincia lo studio di danza classica. In seguito frequenta il Conservatorio di Danza di Siviglia e Cordoba nella classe del professor José Antonio Rivero e della prima ballerina del Balletto di Mosca Valentina Letova. Termina gli studi in Conservatorio all’età di 17 anni e segue  corsi di perfezionamento tenuti da grandi maestri della danza. Attualmente collabora con formazioni musicali di gran livello, formando gruppi da camera musicali con accompagnamento di danza spagnola. Si è esibita in tutti i maggiori teatri spagnoli nell’ambito di importanti festival e rassegne ed è molto apprezzata anche in ambito internazionale. Insegna danza classica presso l’Accademia Conchita Alamos in Granata.Info e prenotazioni 348.6628775

N.B. Comunicato stampa a cura degli Amici della Musica di San Severo

Letto 86 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.