Antonio Del Vecchio
22/09/17

Giornate Europee del Patrimonio, le iniziative baresi a cura di J.Rock Ferrara

Tito Schipa Tito Schipa

BARI. Nell’ambitodelle iniziative inerenti le Giornate Europee del Patrimonio (23-24 settembre 2017), il Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo

e il Polo Museale della Puglia, in sinergia con Nova Apulia, con la collaborazione della Fondazione Nikolaose la Commissione Culture del Comune di Bari, promuovonodue importanti eventi per la giornata disabato 23 settembre nella suggestivacornice del cortile interno del Castello Svevo di Bari. Ore 18 Presentazione del catalogo della mostra “Tito Schipa: la voce e grazia”pubblicato dalla società Nova Apulia,al fine di far conoscere la figura del celebre Tenore.La mostra, che sarà visitabile nel Castello fino al 15 novembre, consta di raricimeli, abiti di scena, documenti personali e pubblicisulla vita del grande Tenore Pugliese.Inoltre per tutta la giornata, la visita al Castello e alla mostra sarà accompagnata dalle dolci note della romanza “invocazione alla Natura”, tratta dal Werther di Massenet einterpreta magistralmente da Schipa nel 1941. Ore 20.30 Un Tributo musicale a Tito Schipa denominato: “Il Canto secondo natura” è il titolo del Recital Lirico in cui saranno interpretate alcune originali composizioni e i brani più belli del repertorio del tenore di grazia Tito Schipa.L’evento sara’ presentato dalla Direttrice del Castello Svevo Rosa Mezzina e dal Presidente della Commissione Culture Giuseppe Cascella. L'ideatore e interprete principale dello spettacolo è il Tenore di grazia Federico Ragusa, denominato “il Paladino di Tito Schipa”, che propone dal 1999 questo spettacolo unico nel suo genere, quasi una sorta di viaggio immaginario sulle orme di Tito Schipa, tra narrazione di brani da lui musicati, pensieri sull'Arte del Canto Lirico, nei luoghi della memoria del grande Maestro; il tutto,con l’obiettivo primario di far comprendere ad ogni tipologia di pubblico, la sua Quintessenza Artistica. Il Tenore barese Ragusa, sarà accompagnato dal virtuoso pianista Marco Mancini e dalla voce narrante della poetessaLucia Kadigia Abate.

 

Letto 153 volte Ultima modifica il Venerdì, 22 Settembre 2017 07:32
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.