Antonio Del Vecchio
10/09/17

Alla festa di "Rignano che vorrei", posa anche il candidato- sindaco ‘mancato’, Peppino Di Michele

Da sx: Luigi Di Claudio, Peppino Di Michele, Mario Iannacci e Giuseppe Danza Da sx: Luigi Di Claudio, Peppino Di Michele, Mario Iannacci e Giuseppe Danza

RIGNANO GARGANICO. Ad integrazione dell’articolo precedente, va inserita la fotografia  con i tre della lista ‘mancata’,

da sx: Luigi Di Claudio,  Peppino Di Michele (candidato sindaco), Mario Iannacci (poeta) e Giuseppe Danza (pensionato), si veda foto, che hanno posato ieri sera nel Cortile della Palestra Comunale. Tanto in occasione della Festa politica per la vittoria conseguita alle Amministrative u.s. dalla lista ‘Rignano che vorrei’ del sindaco Luigi Di Fiore.

Letto 715 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.