Antonio Del Vecchio
02/09/17

LA TOSCA IN PIAZZA DUOMO A CERIGNOLA

Fernanda Costa Fernanda Costa
CERIGNOLA. Si tratta di un vero e proprio evento speciale quello che mercoledì 6 settembre, alle ore 21, porterà a Cerignola le celebri note dell'opera lirica 'Tosca' di Giacomo Puccini.
A promuovere l'evento sono l'Amministrazione Comunale di Cerignola, la Deputazione Feste Patronali e la società Tempus.Il Sagrato di Piazza Duomo, infatti, accoglierà la celebre opera lirica in tre atti, eseguita dall'Orchestra Sinfonica “Tchaikovsky” proveniente dalla Repubblica di Udmurtia, che ha dato i natali proprio al celebre compositore russo, diretta dal M° Leonardo Quadrini, noto direttore d’orchestra sannita e pianista accompagnatore del soprano Katia Ricciarelli, oltre che docente titolare della cattedra di “Esercitazioni Orchestrali” presso il Conservatorio di Benevento e precedentemente nei Conservatori di Foggia, Matera, Cosenza, Perugia, Potenza e Avellino.Nei panni di Floria Tosca il soprano Fernanda Costa, il pittore Mario Cavaradossi sarà il tenore Ignacio Encinas mentre il barone Scarpia avrà la voce del baritono Carmine Monaco. Con loro il Coro lirico pugliese e il Coro delle Voci Bianche del Mediterraneo.Posti a sedere e ingresso gratuito per una delle opere più note del panorama mondiale, di scena a Cerignola, con la direzione artistica di Mara Monopoli, già apprezzato soprano e consigliere d'amministrazione del Teatro Pubblico Pugliese, e quella organizzativa del M° Antonio Piacentino e di Marcello Colopi, esperto di progetti di teatro sociale e civile, oltre che attore e regista.Regia e Set Design: Mara Monopoli e Marcello Colopi.

N.B. Comunicato stampa di Samantha Berardino

Letto 78 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.