Antonio Del Vecchio
22/08/17

Per la Festa della Madonna dei Martiri, ospite il presidente dell'Hoboken,Daniel Altilio, a Molfetta

Foto di gruppo dei protagonisti Foto di gruppo dei protagonisti

MOLFETTA. Il Presidente dell'Hoboken Italian Festival Daniel Altilio a Molfetta per la festa della Madonna dei Martiri.

E' arrivato dagli States Daniel Altilio, il Presidente dell'Hoboken Italian Festival, la festa della Madonna dei Martiri in America. Nei giorni trascorsi a Molfetta, Daniel Altilio ha vissuto la città anche grazie ad una serie di incontri a cominciare da quello con il primo cittadino, il sindaco Tommaso Minervini. All' incontro presso gli uffici del Comune di Molfetta, erano presenti anche il Vicesindaco Sara Allegretta, Mons. Giuseppe de Candia dell'ufficio Diocesi Migrantes, in partenza per gli States, Mariano Caputo Assessore ai lavori pubblici, Pasquale Mancini Assessore al Marketing Territoriale e Roberto Pansini per l'Associazione Oll Muvi, ideatore del brand I Love Molfetta. Danny Altilio, pur non essendo molfettese, ha sposato Isa, nata a Molfetta, è molto devoto alla Madonna dei Martiri. Nel corso degli incontri ha evidenziato l'impegno della Società Madonna dei Martiri di Hoboken NJ, oggi italo-americana, per mantenere e sviluppare le tradizioni di Molfetta dall'altra parte dell'Oceano, da oltre novanta anni. Notevole l'impegno di Daniel nella Società della Madonna dei Martiri, uno dei tanti lavori è stato il recupero di foto e video esclusivi, grazie alla collaborazione dei tanti emigrati molfettesi nel New Jersey. A noi dell'Associazione Oll Muvi, quelli di I Love Molfetta, ha regalato diversi video, uno di questi risale agli inizi degli anni '60 ad Hoboken della festa dedicata alla Madonna dei Martiri. (J.R. Ferrara)

Letto 453 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.