Antonio Del Vecchio
15/08/17

Torna Cantarignano: un evento atteso e seguito da anni!

RIGNANO GARGANICO. Dopo anni di completo silenzio ed oblio, ritorna alla ribalta  il Cantarignano, una delle manifestazioni canoro-musicali più apprezzate e seguite negli anni ‘80 e 90 nel centro più piccolo e caratteristico del Parco Nazionale del Gargano.

 Il tutto avrà luogo, questa sera alle ore 21.00 nell’ampia piazza di San Rocco, a Rignano Garganico.  A proporre l’iniziativa, inserita anche nel ‘Rignanestate’  promosso e patrocinato dall'Amministrazione Comunale del sindaco Luigi Di Fiore ,  è il Comitato Feste Patronali, presieduto dal parroco Don Santino Di Biase. L’iniziativa, nata negli anni ’70, ad opera dell’indimenticabile Don Pasquale Granatiero, indefesso animatore ed organizzatore  a quei tempi degli eventi cittadini  che circolavano dentro e fuori la chiesa, a cominciare dalla prima ed unica ‘radio libera’ del paese e da Rignano Young, primo giornale cartaceo del luogo, la cui redazione, composta esclusivamente da giovanissimi,  farà strada ‘laureando’ giornalisti  e dirigenti che occuperanno ‘posti chiavi’ nel pubblico impiego e nel privato. Lo spettacolo in menzione sarà diretto da ‘Rott’ Band’ ,  un’altra intramontabile istituzione musicale del passato, ritornato negli ultimi anni a nuova vita.  Riguardo al programma va detto che lo stesso sarà in parte composto dal revival di canzoni che i mini cantanti dell’epoca portarono a notorietà con le loro originali esibizioni. Non per niente la messinscena è intitolata ‘gara&story’.  Tra i conduttori ed organizzatori di allora si ricorda l’attivissimo  musico – showman, Graziano Facciorusso, che ha intenzione di mettere su una vera e propria storia di questo grande evento del passato. Sospinto  in questo non tanto dalla nostalgia, quanto per inculcare nelle giovani generazioni  la voglia di vivere e divertirsi con cose semplici che non costano nulla, come appunto è stato e sarà il rinnovato ‘Cantarignano’. Buon Divertimento!

Letto 751 volte Ultima modifica il Martedì, 15 Agosto 2017 09:26
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.