Antonio Del Vecchio
28/07/17

Per il Teatro dei Limoni si conclude, domani sera, il soggiorno formativo, a Rignano Garganico

Teatro dei Limoni,manifestazione finale 2016 Teatro dei Limoni,manifestazione finale 2016

RIGNANO GARGANICO. Domani sera 29 luglio si conclude lo stage residenziale del Teatro deo Limoni, a Rignano Garganico. Tanto dopo una densa ed intesa settimana di lezioni in materia di recitazioni maturate sulla scorta delle   NU.D.I  - Nuove Drammaturgie Indipendenti.

Si tratta, come noto, della VIII edizione del Workshop messa su  dall’attore/regista foggiano  Roberto Galano. La prova di recita, avrà luogo alle ore 21,30, nella splendida e naturale cornice di Palazzo Baronale, cuore del centro storico di origine e fattura medievale. Palazzo, quest’ultimo, di stile barocco, ristrutturato da Francesco Paolo Corigliano, inglobante l’antico castello del Duecento, a parte l’omonima Torre, invece, che è Bizantina.  Si tratta de La Tempesta, uno degli ultimi capolavori do  uno degli ultimi capolavori del grande commediografo inglese, William Shakespeare. A richiedere e nel contempo ad organizzare  l’iniziativa, come le volte scorse, è stata la locale associazione ‘Cerchi di vita’, presieduta da Luigi Di Claudio,  amministratore ed uomo politico di prim’ordine. Non a caso attualmente, oltre ad essere responsabile di una avviata  sezione della CIA, è anche coordinatore provinciale dei Socialisti Dauni. Da otto anni la febbre del Teatro l’è entrata in corpo e non l’ha mai abbandonato e spesso ci ha rimesso in proprio pur di vedere attivata e conclusa la manifestazione. Sarà così anche questa volta, al termine della manifestazione, sicuramente ci sarà per lui e il regista Galano sul palco assieme ai laureandi attori il fatidico ‘ bagno di folla’, all’insegna di “ola”.

 

Letto 386 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.