Antonio Del Vecchio
05/07/17

L'8 luglio, il tandem di Bosso e Mazzariello apre il Festival, a Mattinata

 MATTINATA. Qualità, emozioni e stile da vendere per questa anteprima del Mattinata Festival 2017, che sabato 8 luglio porterà a Mattinata il notissimo talento del jazz Fabrizio Bosso e il vulcanico pianista anglo-italiano Julian Oliver Mazzariello,

con la direzione artistica del MAD Mall.Questo duo delle meraviglie inaugurerà lo spazio di Largo Agnuli, nei pressi di Palazzo Mantuano, con tromba e pianoforte, con il progetto “Tandem”, che nasce dall’omonimo album del 2014, ricco di colori, che esalta la musicalità, il virtuosismo e l’affiatamento di un duo attesissimo nella location garganica. “Tandem” è l’approdo naturale di un rapporto artistico già rodato tra Bosso e Mazzariello, un’unione iniziata sul palco ma che trascende le regole delle classiche collaborazioni. Bosso e Mazzariello si incontrano nella primissima formazione degli High Five, una 'all stars' di giovani talenti del firmamento jazzistico italiano e da quel giorno li lega un’amicizia complice che racconta lo spirito di condivisione e la passione per la musica e della sperimentazione tra generi. In repertorio l’interpretazione di grandi brani e temi della musica internazionale: da George Gershwin a Antonio Carlos Jobim, dall’omaggio al grande Michel Legrand al tema di Taxi Driver: scelte che confermano nuovamente la fascinazione di Fabrizio Bosso per il mondo del cinema. Spazio anche ai brani originali con Wide Green Eyes e Dizzy’s Blues di Fabrizio Bosso e Goodness Gracous di Julian Oliver Mazzariello. L’anteprima del Mattinata Festival, con ingresso libero ed inizio alle ore 22.03, è patrocinata dal Comune di Mattinata e prevederà anche uno stand di assaggi gastronomici. Il MAD Mall, oltre al Mattinata Festival, quest’anno firma la programmazione estiva anche dei giovedì della Vineria e dei live di Lido Monte Saraceno, dove venerdì 7 luglio salirà sul palco il duo formato da Claudio Filippini e Fabio Colella.

N.B. Comunicato stampa a cura di Samantha Berardino

Letto 145 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.