Antonio Del Vecchio
24/06/17

Anche il baseball e softball alla "Mostra Museo dello Sport", a Bari di J. R. Ferrara di Bari

Foto-ricordo con il sindaco Decaro Foto-ricordo con il sindaco Decaro

BARI. La Mostra Museo dello Sport - "Sulle orme dei Campioni" – è patrocinata dall'associazione culturale "Tedoforo", e con Giuseppe Cascella, Presidente Commissione Cultura e Sport, e  ha lo scopo di portare all'attenzione dei giovani di oggi, le vecchie glorie del passato, come Paolo Pinto, Pietro Mennea, Pietro Lombardi, che hanno fatto grande lo sport locale.

Tra questi ci sono anche baseball e softball. Ed è stata proprio grazie alla determinazione di Enzo Serino, attuale manager della squadra di baseball della città Metropolitana  Warriors Bari, che sul tavolo della conferenza stampa per la presentazione della manifestazione c'erano guantone, palla, mazza e la mitica maglia del 1983. Oltre ad una buona rappresentanza della neonata squadra dei Warriors Bari, che alla loro prima esperienza, militano in serie C. Obiettivo: coinvolgere i giovani delle scuole medio superiori, per poter creare un vivaio di futuri campioni del baseball. Un bel riconoscimento per alcuni personaggi di spicco, come Enzo Serino, Gianfrancesco Pesce, Benny Masellis, Nicola Fiore, e ancora Cettina Ferri, Anthulla Solomonidis, Adele Chittano, che hanno e stanno ancora facendo molto per il batti e corri barese."Negli anni passati - ha detto Enzo Serino - il sogno di far rinascere il baseball, non mi ha mai abbandonato. Per questo sono orgoglioso dei miei due figli, Mosè e Marco, che ora sono istruttori. Con loro abbiamo messo su, la squadra dei Seniores e siamo in C e vogliamo costruire un nostro diamante, ma il nostro obiettivo è di far espandere baseball e softball". L’obiettivo, resta quello del campo: disponiamo di un terreno, vicino Bari, dove vogliamo costruire il nostro diamante. Non sarà facile, raccogliere i soldi per effettuare i lavori di costruzione. Abbiamo anche un altro obiettivo, forse più ambizioso, quello di espandere il baseball, il softball ed il baseball per i ciechi non solo in terra di Bari, ma nell'intera provincia ed in collaborazione con le altre tre squadre presenti in Puglia facendo rete, sull'intero territorio pugliese"

N.B.Per informazioni: Dott. Enzo Serino – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Letto 527 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.