Angelo Del Vecchio
12/06/17

L'elettorato Rignanese ha premiato anche all'opposizione le giovani leve. Il più suffragato in assoluto è, infatti, il 37enne Matteo Stanco (115 voti), leader locale dell'UDC e sindacalista.

Stanco correva per la Lista Patto per Rignano e appoggiava il candidato sindaco Michele Ciavarella, uscito sonoramente sconfitto dalle urne lo scorso 11 giugno. Matteo, con un passato da educatore in parrocchia, è alla sua seconda candidatura ed è di fatto un politico con una buona esperienza alle spalle.

 

Alla sua elezione ha dichiarato apertamente che lavorerà per il bene e nell'interesse dei Rignanesi tutti, seppur in un ruolo di opposizione che sarà corretta e costruttiva. Stanco è il secondo degli eletti in assoluto. Meglio di lui ha fatto solo Giosuè Del Vecchio che nella lista vincente Rignano Che Vorrei ha totalizzato ben 169 preferenze. Al terzo posto Giuseppe Motta, carabiniere cinquantenne. Deludono personaggi del calibro di Pietro Bergantino e di Giovanni Draisci che restano al di sotto del loro potenziale elettorale iniziale. Vincono i giovani su tutti i fronti e vince la speranza di rinnovamento che ridona speranza a tutti i Rignanesi rimasti in paese e che non hanno deciso o sono stati costretti ad emigrare verso altri lidi del Nord e/o di Paesi stranieri.

A Matteo Stanco i nostri migliori auguri di buon lavoro, che ora rappresenta l'opposizione al neo-eletto sindaco Luigi Di Fiore.

Letto 1609 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Angelo Del Vecchio

E' nativo di Foggia, ma vive a Rimini dal 2009.

Ha passato la prima parte della sua vita girando l'Italia facendo ogni tanto ritorno nella sua cara Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

E' giornalista-pubblicista dal 2004. Ha diretto dal 2012 al 2016 il quotidiano sanitario nazionale Nurse24.it, poi ceduto a terzi. In precedenza è stato direttore dell'agenzia di stampa "on line" Garganopress e di molte riviste e periodici sparsi lungo lo Stivale Italico. Attualmente si occupa dell'ufficio stampa di AssoCare.it e della rivista NurseNews.it.

Ha collaborato con varie testate giornalistiche locali, interregionali, nazionali e straniere, tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Meridiano, Il Quotidiano di Foggia, L'Attacco, Il Corriere Adriatico, Telenorba, Telefoggia, Teleradioerre, Tele Blu, Tele Dauna, Teleradiopadrepio, Rete Smash Gargano, Ondaradio, Inforadio, Radio Centrale, Radionorba, Radio Manfredonia Centro, Il Messaggero, L'Avvenire, Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno, il settimanale Protagonisti, i settimanali satirici Cuore e La Peste, i periodici Gargano Nuovo e Meridiano 16, il circuito Euronews. Inoltre, ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni per conto di Rai e Mediaset (Linea Blu, Linea Verde, Tg2, Tg3 Puglia, Mistero, La Macchina del Tempo). Al suo attivo ha 12 volumi pubblicati, redatti tra il 2000 e il 2012.

Ha conseguito la Laurea in Infermieristica il 26/11/2012 presso l'Università degli Studi di Bologna - Polo di Rimini e Cesena. La sua tesi di laurea "CleanHands 1.0" è stata premiata nel 2013 dal Collegio Ipasvi di Rimini e dall'Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere (Anipio, Pesaro).

 

Sito web: www.angelorikydelvecchio.it